FOX  

Non fidarti della s*** dell’interno 23 - Risate e cattiveria

La comedy in prima assoluta su FOX mescola ironia e “cattiveria”, regalandoci un ritratto disincantato di una generazione

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle



Ricordate l’inizio di New Girl? Jess aveva rotto col suo ragazzo e aveva bisogno di una nuova casa. Rispondendo agli annunci di chi era alla ricerca di una nuova coinquilina, era incappata in Nick, Schmidt e Winston. E il resto... È storia. Ecco: in Non fidarti della s*** dell’interno 23 accade la stessa cosa: June (Dreama Walker, Gran Torino, The Good Wife) è alla ricerca di una coinquilina e dopo essersi imbattuta nei personaggi più strambi che possiamo immaginare incontra Chloe (Krysten Ritter, Breaking Bad, I Love Shopping), una ragazza apparentemente “normale”.

E, cosa che non guasta, conosce e frequenta uno degli idoli di gioventù di June, James Van Der Beek (che interpreta se stesso), il famoso ex protagonista di Dawson’s Creek. Peccato che, come sempre accade per i film e le serie tv che partono con l’annuncio per un coinquilino, le cose non vadano come previsto. Non siamo certo ai livelli di Inserzione pericolosa, né di fronte alla convivenza con Sheldon Cooper (che come sanno i fan di The Big Bang Theory rasenta la follia... Anche se Sheldon non è pazzo: sua madre lo ha fatto visitare...).

Però per June sarà dura. Iniziare a convivere con qualcuno che non si conosce è un terno al lotto. E la nostra June non ha esattamente vinto alla lotteria... Chloe, infatti, è una vera s***. Ma davvero. Non vi anticipo nulla sulle sue malefatte, ma posso dirvi che arriva a fare delle cose veramente cattive. E sì: June avrebbe fatto molto meglio a non fidarsi di lei...

Creata da Nahnatchka Khan (Malcolm, American Dad!), la serie nelle sue due stagioni vede la partecipazione di molti volti noti del piccolo schermo in qualità di guest stars: Busy Phillipps (Dawson’s Creek), Frankie Muniz (Malcolm), Dean Cain (Lois & Clark - Le nuove avventure di Superman), Kevin Sorbo (Hercules), Mark-Paul Gosselaar (Avvocati a New York) e molti altri.

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.