Io Uccido, il romanzo di Giorgio Faletti diventa una serie TV

di -

Io Uccido, il best seller di Giorgio Faletti che ha venduto quattro milioni di copie, diventa una serie TV da dodici episodi grazie ad Aurelio De Laurentiis.

Io Uccido, il libro di Giorgio Faletti

4539 Share 434 Commenti 5 stelle

Io Uccido, bestseller da 4 milioni di copie scritto da Giorgio Faletti, si prepara a diventare una serie TV. A dare l'annuncio, riportato da movieplayer, è stato Aurelio De Laurentiis in occasione del lancio americano del film L'abbiamo fatta grossa.
Il produttore cinematografico ha deciso di impegnarsi per la prima volta con una storia a puntate e vuole farlo con l'esordio letterario dell'autore scomparso nel 2014.

La serie sarà realizzata in inglese, mentre il compito di scrivere la sceneggiatura sarà affidato a Anthony Cipriano, già noto per Bates Motel, altra opera tratta da un bestseller, Psycho di Robert Bloch.

È prevista la realizzazione di dodici episodi, ma con l'obiettivo di impostare la trama in modo tale da poter proseguire con una seconda stagione. De Laurentiis ha voluto spiegare cosa lo abbia spinto a impegnarsi in questa nuova attività:

Negli ultimi 15 anni mi sono dedicato in gran parte al calcio e alla produzione di film diretti al mercato italiano.

L'ultima volta in cui il presidente del Napoli ha deciso di cimentarsi con una lavorazione in ambito internazionale era il 2004. Puntare su un'opera amatissima come Io Uccido potrebbe essere una sfida interessante per l'imprenditore.

Io Uccido - Di cosa parla il libro?

Lo scrittore Giorgio Faletti©Getty Images
Lo scrittore Giorgio Faletti nel 2007

Il libro di Io Uccido è stato pubblicato per la prima volta nel 2002 ed è ambientato nel Principato di Monaco. Qui si trova anche la sede di Radio Monte Carlo, dove si tiene la trasmissione utilizzata come punto di riferimento dal serial killer del romanzo per lanciare i suoi messaggi.

L'uomo, infatti, annuncia i suoi crimini proprio telefonando in diretta all'emittente al programma condotto da Jean-Loup Verdier, uno dei dj più famosi.

Il presentatore si troverà così a svolgere un compito davvero delicato: fare da confidente all'assassino per cercare di conoscerlo meglio, ma allo stesso tempo ascoltare la sua voce gelida che non lascia trasparire particolari emozioni.

L'annuncio della serie TV ispirata al romanzo di Faletti è un'altra bella notizia per gli amanti della letteratura che sperano, un giorno, di vedere i protagonisti dei loro libri preferiti in televisione. Prossimamente su FOX ne vedremo una con protagonista James Franco: 22.11.63, mini-serie basata sull'opera omonima di Stephen King.

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.