FoxCrime  

American Crime Story 2 racconterà alcune scomode verità su Katrina

di -

L'uragano Katrina e le disfunzioni nel sistema di sicurezza americano durante quella tragedia saranno i protagonisti della seconda stagione di American Crime Story.

Il cast di American Crime Story al Summer TCA Tour

12 condivisioni 0 commenti 2 stelle

Share

Nemmeno il tempo di godersi l'enorme successo di pubblico e critica e i numerosi premi ottenuti dalla prima stagione di American Crime Story, che il visionario Ryan Murphy ha già gettato le basi per la seconda.

Proprio come i "cugini" di American Horror Story, questo sarà uno show antologico che prevede quindi storie completamente diverse ogni stagione ma con quasi tutti gli stessi attori che si susseguono stagione dopo stagione ma in ruoli diversi.

I nuovi episodi in cantiere, come già preannunciato dallo stesso Murphy mesi fa, avranno come tema centrale l'uragano Katrina che nel 2005 causò gravi disagi e un numero veramente alto di morti.

Per quanti mi chiedono come mai abbia scelto questo argomento, ripeto che Katrina è stato un crimine nei confronti di coloro che non fanno la voce grossa.

La vera vittima sono stati infatti i cittadini di New Orleans, protagonisti di una strage che era certamente possibile fermare già sul nascere.

Era qualcosa di prevedibile ma il Governo si è fatto trovare impreparato. Ci sono state grosse falle nel sistema e noi proveremo a sviscerarle grazie a questa nuova stagione.

Verità scomode sono quindi pronte a tornare a galla grazie a Ryan Murphy, che già sembra voler confermare buona parte del cast de Il caso O.J. Simpson. Stiamo parlando infatti di John Travolta (Robert Shapiro), Courtney B. Vance (Johnnie Cochran) e Sarah Paulson (Marcia Clark).

Speriamo che Murphy ci proponga un'altra sensazionale serie TV che ci tenga incollati al televisore.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.