FOX  

American Horror Story: Roanoke episodio 8. Ne resterà solo uno!

di -

I protagonisti continuano a essere decimati, attaccati su più fronti. Tante rivelazioni e tanta tensione, per un episodio incentrato sul tema della vendetta...

American Horror Story Roanoke: episodio 8

143 condivisioni 1 commento 0 stelle

Share

Nel nuovo colpo di genio di questa stagione, l'ottavo episodio ripropone un evento già vissuto dai protagonisti e già visto dai telespettatori... Ma cambiando i personaggi.

Shelby e Matt si erano già trovati nella situazione che chiudeva il precedente episodio.

Assediati dalla Macellaia e dai coloni, credevano di non avere via d'uscita ma ne avevano trovata una nel tunnel segreto. Con l'aiuto di Edward Mott.

Ora, nella terza versione della stessa situazione (realmente vissuta da Shelby e Matt, ricostruita con gli attori e ora di nuovo realmente vissuta), Shelby e Dominic vengono attaccati dai Chen - precedenti abitanti della casa - nel tunnel.

American Horror Story: Roanoke
American Horror Story: Roanoke. Episodio 8. La casa maledetta

Una situazione identica, con diversi protagonisti, porta a esiti differenti.

Allo stesso modo, la stessa situazione ripetuta più e più volte dai Polk con le loro vittime, questa volta si conclude in un modo per loro inaspettato.

Mentre apprendiamo la storia della famiglia Polk - iniziarono a praticare il cannibalismo durante la crisi del '29, tramandandolo con accoppiamenti fra consanguinei - assistiamo alla disperata lotta di Lee per fuggire dalle loro grinfie.

L'intero episodio è, in effetti, una disperata lotta per la sopravvivenza, da parte di tutti i protagonisti.

Riunendo i due tabù più scabrosi della storia dell'uomo, cannibalismo e incesto, Ryan Murphy e Brad Falchuk ci regalano un episodio memorabile, ricco di colpi di scena e di tensione.

American Horror Story: Roanoke
Lee immobilizzata dai Polk

Anche la leggenda dell'Uomo Maiale (Kincaid Polk ispirato dalla Macellaia) contribuisce al fascino macabro di questo episodio, in cui la lista dei possibili sopravvissuti si riduce drasticamente.

I fantasmi del passato - la cui dimensione fisica è interessante, perché porte e ostacoli li fermano, ma non sempre - invadono la casa. Shelby e Dominic si rifugiano nel bagno e lei perde la testa, finendo per tagliarsi la gola.

La mia ipotesi che Dominic, l'unico ad aver mantenuto la lucidità, possa essere il sopravvissuto, sarà presto smentita. 

Pare ci sia un nuovo sceriffo in città, e pare che si chiami Lee Miller. Riuscendo a liberarsi con l'astuzia, Lee corre a liberare Audrey e Monet, trovando solo la prima.

Anche Monet è riuscita a scappare, ma ha pensato bene di lasciare l'amica al suo destino.

American Horror Story: Roanoke
Audrey e Lee

Immagino che verrà punita dalle regole morali della serie, per questo. Ma lo scopriremo solo la settimana prossima.

Intanto abbiamo di che intrattenerci: Lee confessa l'omicidio di Mason, diventando la seconda donna ad aver ucciso il marito e la futura assassina di mamma Polk.

La pioggia di denti che dà il titolo all'episodio, e che avevamo visto all'inizio dell stagione, trova spiegazione nella resistenza dei denti al fuoco. Cosa che li rende preziosi amuleti per i Polk, intenti a difendersi dai coloni.

Assistiamo a diverse scene di tortura, omicidi, mentre le sopravvissute si infilano in una trappola mortale, tornando alla casa da cui gli altri avevano cercato di fuggire.

Dominic viene massacrato per volontà di Lee, che non crede al suicidio di Shelby.

American Horror Story: Roanoke
Audrey con Mamma Polk

La vendetta è una delle tematiche principali di questo episodio, e Lee è il personaggio che la incarna (aveva ucciso Mason perché voleva portarle via Flora, uccide mamma Polk per le torture subite e lascia che Dominic venga ammazzato per la morte di Shelby).

La luce del mattino mostra tutto sotto una nuova prospettiva. Una luce che porta con sé Dylan, l'interprete di Ambrose White, mascherato da Uomo Maiale. 

Signore e signori, abbiamo un nuovo aspirante al titolo di sopravvissuto a "Ritorno a Roanoke"...

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.