FoxLife

Adele rende omaggio alle vittime dell'attentato di Londra

di -

L'artista britannica Adele ha rivolto un pensiero a chi ha perso la vita durante l'ultimo terribile attentato terroristico di Londra, avvenuto due giorni fa.

Primo piano di Adele

145 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Il 22 marzo 2017 sarà un'altra di quelle date che leggeremo sui libri di storia.

Due giorni fa, Londra è stata colpita da un ennesimo attentato con modalità sconvolgenti. Khalid Masood, cittadino britannico di religione islamica, ha letteralmente falciato i pedoni che ha incontrato lungo la strada per il palazzo di Westminster a bordo del suo SUV e ha poi accoltellato a morte un agente, prima di essere braccato e ucciso nelle vicinanze del Parlamento.

Il bilancio delle vittime è salito a cinque e sono tantissimi i feriti.

La cantante Adele, londinese di nascita, non ha potuto fare a meno di rivolgere loro un tributo durante il suo ultimo concerto in Nuova Zelanda. La popstar si trovava nella città di Auckland e ha interrotto il suo show per commentare l'accaduto.

Oggi c'è stato un attacco terroristico nella mia città, Londra. Sono letteralmente dall'altra parte del mondo e vorrei che loro vedessero le nostre luci e sentissero il nostro calore.

Adele - che anche in altre occasioni ha dedicato un tributo alle vittime di attentati - era visibilmente scossa ed emozionata.

Mi sento molto lontana ed è molto strano non essere a casa. Vorrei essere lì con i miei amici e la mia famiglia. Tutti quelli che conosco stanno bene, ma quattro persone no, non stanno affatto bene. Quindi cerchiamo di dedicare questo brano a loro stasera e alla mia città natale, che è la mia anima gemella.

La canzone scelta da Adele per l'occasione è stata Make You Feel My Love, la stessa intonata mesi fa per le vittime di Bruxelles.

Melbourne, VIC / Etihad Stadium / Mar 19

A post shared by Adele (@adele) on

Il nostro pensiero vola a Londra, insieme a quello di Adele.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.