FoxLife

Ricordi ed emozioni al memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds [GALLERY]

di -

Tanti fan, gli amici di sempre e i familiari hanno detto addio a Carrie Fisher e a Debbie Reynolds al memorial che si è tenuto sabato 25 marzo 2017 a Los Angeles.

41 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

"Meglio tardi, che mai". Todd Fisher ha aperto così, con un sorriso, il memorial per Carrie FisherDebbie Reynolds, lasciando intuire fin dalle primissime battute che la cerimonia in ricordo della sorella e della mamma (che si sono spente a dicembre 2016 a poche ore di distanza l'una dall'altra) non sarebbe stata una commemorazione tradizionale:

A mia madre non piacevano i memorial o i funerali. Lei amava gli spettacoli e le feste. Perciò, immaginate che questo sia il salotto di casa nostra, come se fossimo tutti una grande famiglia.

Il memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds: il ricordo di Todd Fisher

Todd Fisher ha fatto gli "onori di casa" al memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds che si è tenuto sabato 25 marzo 2017 all'Hollywood Hills' Forest Lawn Memorial Park di Los Angeles, dove le 2 attrici sono state sepolte con una cerimonia privata a gennaio.

Come scrivono E! OnlineThe Hollywood Reporter, l'uomo è salito sul grande palco allestito per l'evento in compagnia del piccolo droide di Guerre Stellari R2-D2 e - dopo aver spiegato a grandi linee come si sarebbe svolto il memorial per la sorella e la madre - ha raccontato che quest'ultima ha avuto come una premonizione della propria morte:

Mi ha ripetuto molte volte: 'Non andrò mai al funerale di mia figlia'. Poi mi ha detto: 'Vorrei cambiare le mie disposizioni per la sepoltura ed essere seppellita con Carrie'. Non sapevo che il giorno dopo ci avrebbe lasciati.

L'addio tra madre e figlio è stato toccante:

Mi ha guardato chiedendomi il permesso di andare. Ha detto che voleva stare con Carrie. Ha chiuso gli occhi e si è addormentata. È stata un'uscita di scena molto serena, degna di mia madre. Lei ha lavorato a Hollywood, dove insegnano a fare grandi entrate e grandi uscite. [La sua è stata, n.d.r.] una bellissima uscita.

Todd Fisher e R2-D2 al memorial per Carrie Fisher e Debbie ReynoldsHDGetty Images
Todd Fisher con R2-D2 sul palco del memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds

Parlando con E! Online, Todd ha aggiunto:

Abbiamo già detto addio [a Carrie e a mia mamma, n.d.r.] in molti modi, ma questo commiato è per gli amici, la famiglia e il pubblico, che fanno parte della nostra vita. Debbie avrebbe voluto così. Non si dice veramente addio, finché non l'hanno detto tutti.

Anche se per alcuni legami esistono solo "arrivederci":

Ci ha uniti un amore fortissimo e non esistono addii. Ci ritroveremo tutti.

Il memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds: le parole di Dan Aykroyd e degli amici

Al memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds erano presenti tantissimi fan e molti amici delle 2 donne, tra cui Dan Aykroyd.

L'attore ha avuto una relazione con l'interprete della Principessa Leila e l'ha ricordata con parole piene di affetto:

Benché Carrie e io non volessimo sposarci, ci eravamo sottoposti agli esami del sangue in previsione di avere un figlio. Come sarebbe stato l'erede della Principessa Leila e di Elwood Blues? Divertente? Sveglio? Spirituale, perseguitato dai fantasmi, maledetto, talentuoso, spigoloso, deviato, maniacale, geniale... In altre parole, sarebbe stato Todd Fisher.

Dan Aykroyd al memorial per Carrie Fisher e Debbie ReynoldsHDGetty Images
Dan Aykroyd ha ricordato Carrie Fisher con parole toccanti al memorial per lei e la madre

Un altro omaggio toccante all'attrice è stato quello di Gavin de Beckeramico di Carrie dai tempi del liceo:

La nostra amicizia è rimasta sempre la stessa. Eravamo un bizzarro gruppetto di ragazzi strambi. Amavamo le parole e le usavamo per dimostrarci il nostro affetto gli uni con gli altri.

L'uomo ha anche sottolineato come nonostante le grandi difficoltà incontrate da Carrie nel corso della sua vita, l'attrice abbia dimostrato che "si può avere dignità, persino eleganza, in mezzo al casino più completo".

Tutti gli omaggi del memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds

Oltre agli omaggi "verbali" degli amici e dei familiari più stretti, il memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds è stato caratterizzato da numerosi tributi di vario genere.

Durante la cerimonia sono stati proiettati filmati e foto (molti inediti) della vita pubblica e privata delle 2 donne immagini delle attrici nei panni dei personaggi e sui set che le hanno rese famose

Un gruppo di ballerini ha eseguito alcune coreografie da Cantando Sotto la Pioggia e il Gay Men's Chorus of Los Angeles si è esibito in diverse performance canore, mentre il compositore di Star Wars John Williams ha curato la musica dei vari video proiettati nel corso dell'evento.

Inoltre, James Blunt ha cantato un brano inedito (I'm Here To Let You Go), scritto appositamente per l'amica Carrie.

All'ingresso della sala in cui si è svolta la cerimonia sono stati esposti diversi abiti e oggetti di scena appartenuti alle 2 attrici e Todd Fisher ha annunciato che lo studio di Carrie e il salotto di Debbie saranno conservati intatti in un museo e ha invitato il pubblico a guardare il documentario Bright Lights, realizzato da HBO.

Nel corso della cerimonia è stato anche ricordato l'impegno dell'interprete di Cantando Sotto la Pioggia a favore dei veterani.

Carrie Fisher e Debbie Reynolds: il saluto di Mark Hamill

Mark Hamill non ha potuto prendere parte al memorial per Carrie Fisher e Debbie Reynolds, ma l'attore ha lo stesso voluto rendere omaggio alle 2 attrici con una serie di post su Twitter.

In uno, l'interprete di Luke Skywalker ha realizzato un collage di immagini di madre e figlia corredato dalla didascalia:

Il nostro ricordo... Finché noi vivremo, anche loro continueranno a vivere. Perché sono parte di noi.

In un altro, l'attore ha condiviso un aneddoto divertente, che ha evocato con grande potenza la personalità unica della "Principessa":

Poi c'è stata quella volta in cui [Carrie, n.d.r.] ha promesso che se io fossi morto per primo, lei sarebbe venuta a dare fastidio al mio funerale. Sempre pronta a divertirsi, so che vorrebbe che anche noi tutti oggi ci divertissimo.

Inutile dirlo: la "forza" di Carrie non svanirà mai.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.