FoxCrime  

Idris Elba pronto a diventare il nuovo Rocky?

di -

L'abbiamo apprezzato nei panni di John Luther ma ora è il momento per Idris Elba di indossare i guantoni e diventare il nuovo Rocky Balboa?

L'attore Idris Elba nel film Fighter

205 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

La carriera di Idris Elba è in rapida ascesa dopo il successo ottenuto in Luther, la serie britannica della BBC che abbiamo trasmesso anche su FoxCrime e che racconta la vita da agente del testardo John Luther, un manesco poliziotto che difficilmente riesce a mantenere la calma, ragionando a sangue freddo.

Dopo quell'esperienza Idris è passato al "lato oscuro" del cinema interpretando il pistolero Roland Deschain nel film La Torre Nera, tratto dall'omonimo romanzo di Stephen King. Ma i suoi progetti non finiscono qui, perché in agenda ci sono le riprese di un altro film, Fighter, in cui (guardacaso) interpreta un pugile.

Ed è proprio questo ruolo ad aver acceso una lampadina nella testa dell'attore londinese, che dimostra di avere ambizioni ben più alte.

Le dichiarazioni di Idris Elba

Cosa ne pensa l'attore del ruolo di Rocky Balboa? Si sente adatto per sopportare un peso del genere? Subentrare a Sylvester Stallone non dev'essere di certo facile...

Ci ho pensato lo ammetto, ma la momento non è ancora nulla di concreto. Cercavo un ruolo "combattivo" e Fighter mi ha aiutato in questo. Diventerò Rocky? Mai dire mai...

Idris Elba non è nuovo nel mondo della boxe perché a soli 25 anni aveva intrapreso i primi passi in questo sport. Ci rendiamo però conto di cosa voglia dire farlo amatorialmente e di cosa invece significhi farlo al cinema e con lo spolverino di Rocky Balboa sulle spalle.

Mi divertiva molto stare sul ring a boxare ma per un lavoro come il mio, dove devo metterci la faccia, forse non è proprio la scelta migliore. Ecco perché ho lasciato gli allenamenti...

Sarà davvero lui a gridare "Adrianaaaaaa" nel nuovo capitolo di Balboa? Potrebbe volerci ancora un po' prima di conoscere la verità sulla questione.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.