FoxLife

Bob Dylan e il Nobel, il Premio verrà ritirato nel fine settimana (senza i media)

di -

Ci sono buone notizie circa la spinosa faccenda inerente il Premio Nobel assegnato a Bob Dylan. Il cantautore si è deciso a ritirare il riconoscimento a Stoccolma.

Primo piano di Bob Dylan

2 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il Premio Nobel per la Letteratura conferito a Bob Dylan ha fatto nascere diverse polemiche.

In molti, infatti, hanno reputato inopportuna l'assegnazione del riconoscimento ad un musicista. Quando poi l'autore di Blowin' in the Wind ha deciso di non presentarsi alla cerimonia di consegna del Premio lo scorso dicembre, è stato il suo atteggiamento - a detta dei più snob, arrogante e fuori luogo - a finire nel mirino.

Bob Dylan ha disertato l'evento del 10 dicembre 2016 per precedenti impegni e, a onor del vero, non ha mai risposto personalmente alle chiamate dell'Accademia di Svezia, dandosi alla macchia.

Qualcosa, però, in queste ultime ore sembra essersi mosso.

La segretaria dell'Accademia, Sara Danius, ha annunciato sul proprio blog che l'artista ritirerà il Premio nei prossimi giorni.

La buona notizia è che l'Accademia di Svezia e Bob Dylan si incontreranno questo fine settimana. L'Accademia gli consegnerà il diploma di Nobel e la medaglia e farà le sue congratulazioni al Premio Nobel per la Letteratura. Sarà una riunione intima e non sarà presente alcun giornalista, come da sua richiesta.

Bob Dylan in concertoHDGetty

A quanto pare, Bob Dylan terrà in Svezia tre concerti e avrebbe deciso di cogliere la palla al balzo per ritirare il tanto discusso Premio Nobel. L'assegnazione del Premio è stata motivata così dall'Accademia lo scorso ottobre: "Bob Dylan ha creato nuove espressioni poetiche per la tradizione della canzone americana". D'altra parte, ripercorrendo la sua carriera, come dare torto agli svedesi?

Quindi, è arrivato (seppure in ritardo) il lieto fine che tutti attendevano con trepidazione.

Un sorridente primo piano di Bob DylanHDGetty

Le premesse ci sono tutte, ma trattandosi di Bob Dylan le sorprese sono sempre dietro l'angolo. Staremo a vedere!

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.