FOX

Nel nuovo trailer della love story cannibale The Bad Batch, Suki Waterhouse è sul menu

Jason Momoa, Jim Carrey, Keanu Reeves e Suki Waterhouse in un wester cannibale e distopico.

92 condivisioni 2 commenti 5 stelle

Share

È arrivato online il secondo trailer di The Bad Batch, il nuovo film della visionaria sceneggiatrice e regista Ana Lily Amirpour che potremmo descrive come una "love story cannibale, ambientata in un selvaggio west distopico".
Interessante vero?

La trama vede la protagonista Arlen (Suki Wataerhouse) lasciata sola in una zona desolata del Texas e isolata dalla civiltà all'esterno. Inutile dire che, in questa "riserva", gli abitanti hanno sviluppato delle convenzioni sociali piuttosto particolari.

La povera Arlen, infatti, viene subito catturata da una gang di cannibali - uni dei quali è Jason Momoa (Aquaman, Game of Thrones) - e capirà presto di dover combattere per farsi strada nella sua nuova realtà. Il concetto di bene, male e amore verrà messo in discussione parecchie volte dalla ragazza, soprattutto in relazione a chi si troverà davanti.

In The Bad Batch non mancheranno feste pazze, droga e un pizzico di estetica punk-hipster. Fra i film indie in uscita in estate, è forse quello più promettente.
Ecco il primo trailer, se ve lo siete perso:

Il cast è di tutto rispetto: oltre a Suki Waterhouse e Jason Momoa, nella pellicola sono presenti anche Giovanni Ribis, Jim Carrey e un intrigante Keanu Reeves baffuto.

Come per suo primo lungometraggio, l'acclamato A Girl Walks Home Alone at Night, Ana Lily Amirpour si è occupata di sceneggiatura, regia e produzione. Il titolo è prodotto da Annapurna e Vice Media e arriverà in USA il 23 giugno.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.