FoxCrime

E' morto Jonathan Demme, regista de Il Silenzio degli Innocenti

di -

Il regista Premio Oscar Jonathan Demme si è spento stamani all'età di 73 anni. Ha diretto Capolavori che hanno segnato la storia del Cinema, tra cui Il Silenzio degli Innocenti e Philadelphia

Jonathan Demme durante le riprese di Il Silenzio degli Innocenti

674 condivisioni 5 commenti 5 stelle

Share

Si è spento all'età di 73 anni Jonathan Demme, regista e produttore cinematografico statunitense che ha dato vita a pietre miliari del Cinema. Basta citare due pellicole, che hanno consacrato il suo talento nell'Olimpo dei grandi registi americani:  Il Silenzio degli Innocenti e Philadephia

Il regista è deceduto in seguito a complicazioni dovute ad un cancro all'esofago di cui soffriva da diverso tempo. Anche se a rendere immortale l'opera di Jonathan Demme fu il thriller del 1991 con Anthony Hopkins e Jodie Foster, già negli anni '80 Demme ha diretto commedie dissacranti che mettevano in discussione il modello di famiglia made in USA. Basti pensare a Una volta ho incontrato un Milionario o Qualcosa di Travolgente con Melanie Griffith. Nel 1988 è la volta di Una vedova allegra...ma non troppo, con una strepitosa Michelle Pfeiffer. 

Due anni dopo Il Silenzio degli Innocenti, Jonathan Demme realizza un altro film incredibile, specchio della società americana alle prese con un uomo affetto da AIDS: Philadelphia fa brillare la stella di Tom Hanks oltre ogni immaginazione. 

Nel 2003 gira un documentario, The Agronomist, e l'anno successivo The Manchurian Candidate, con Meryl Streep e Denzel Washington. Nel 2012 è presente al Festival del Cinema di Venezia con il docu-film Enzo Avitabile Music Life.

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.