FoxLife

The Handmaid's Tale: Elisabeth Moss parla dei piani per la seconda stagione

di -

Durante la tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter, Elisabeth Moss ha parlato dei piani per la seconda stagione dello show di Hulu, The Handmaid's Tale. Lo show è tratto dal romanzo distopico di Margaret Atwood.

Primo piano di Elisabeth Moss

23 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

The Handmaid's Tale, tratto dall'omonimo romanzo di Margaret Atwood (in Italia edito da Ponte alle Grazie con il titolo Il Racconto dell'Ancella), è diventato in breve tempo la serie TV preferita della critica televisiva di questa stagione primaverile.

Non sorprende quindi che Hulu abbia deciso di rinnovare lo show per una seconda stagione, ma la domanda a questo punto nasce spontanea: come continuerà The Handmaid's Tale? 

I fan del romanzo distopico di Margaret Atwood si sono, infatti, domandati come il produttore Bruce Miller e il resto della squadra racconteranno l'agghiacciante storia dell'ancelle, dopo aver esaurito il materiale del libro di Margaret Atwood.
Fortunatamente per noi, come è stato rivelato nel corso della tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter, i creatori di Gilead hanno un piano

The Handmaid's Tale: Elisabeth Moss in una foto promozionale della serie TV

Elisabeth Moss che in The Handmaid's Tale interpreta Offred, ha rivelato i piani a lungo termine:

Noi non volevamo esplorare tutto il materiale del libro in un'unica stagione, è stato lasciato fuori tanto, per avere più tempo per esplorare a fondo alcune cose, piuttosto che coprire solo il 50%. L'intenzione è quella di continuare a esplorare le storie profondamente. Questa è la cosa bella quando si dispone di una serie che ha più stagioni. C'è un enorme divario tra l'epilogo e la fine del libro in cui ci sono un sacco di domande senza risposta, c'è così tanto che non è stato detto in quel libro e stiamo cercando di scoprire come raccontarlo con Margaret.

Margaret Atwood è presente attivamente nel processo creativo della serie TV e ha dato la sua benedizione anche alla scelta di espandere il mondo da lei creato per una seconda stagione. La scrittrice si è prestata anche a un cameo nell'episodio pilota di The Handmaid's Tale, dove interpreta una delle zie, donne che allenano e preparano le ancelle per la loro servitù sessuale.

 

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.