FOX   

Upfront 2017: tutte le novità di The CW

di -

Gli Upfront newyorchesi volgono alla conclusione con gli annunci di The CW. Ecco tutte le novità e le serie new entry.

Black Lightning, Life Sentence e Dynasty

26 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

A New York stanno per spegnersi i riflettori sugli Upfront dei network americani, che hanno annunciato i propri palinsesti, le novità e le modifiche sulle proprie serie e i propri programmi televisivi.

L’ultima giornata ha visto protagonista The CW, mentre la presentazione di NBC Universal Cable attesa per il 18 maggio è stata accorpata alle novità e alle dichiarazioni che sono state annunciate agli Upfront di NBC, di cui abbiamo già parlato dettagliatamente.

THE CW

The CW è la rete più giovane dello scenario degli Upfront 2017, e non solo perché è nata nel 2006 ma anche perché il suo target teen è sempre più forte e solido e ha assicurato buoni ascolti.

I Muse hanno aperto la presentazione con la nuova canzone Dig Down. Rob Tuck, Vice Presidente esecutivo delle vendite nazionali di The CW ha spiegato il senso di questa ouverture. 

Questa traccia è fondamentale per la nuova campagna d’immagine del network.

Il Presidente di The CW, Mark Pedowitz, si è concentrato sullo spostamento della rete da broadcaster classico a multipiattaforma. 

La programmazione di The CW è migliore e più ampia di quanto non sia mai stata.

Mark Pedowitz si sente forte dei successi e ha intenzione di osare. Per questo ha deciso di spostare Arrow il giovedì sera (scegliendo il confronto con la fortissima This is Us) e Jane the Virgin il venerdì sera.

Ecco quali sono le serie rinnovate da The CW.

  • Arrow
  • Crazy Ex-Girlfriend
  • DC's Legends of Tomorrow
  • iZombie
  • Jane the Virgin
  • Riverdale
  • Supergirl
  • Supernatural
  • The 100
  • The Flash
  • The Originals

Ecco invece quali sono le serie cancellate o concluse.

  • Frequency
  • No Tomorrow
  • Reign
  • The Vampire Diaries

Oltre ai rinnovi, alle cancellazioni e agli spostamenti di palinsesto, The CW propone 4 nuove serie di genere drammatico.

Black Lightning

Serie tratta dall’universo DC che esordirà in midseason, cioè durante i mesi invernali.

Il fumetto di Black LightningHDDC
Black Lightning in versione fumetto

Realizzata da Salim Akil e Mara Brock Akil e prodotta da Greg Berlanti, farà parte dell’universo narrativo di Supergirl, The Flash e Arrow.

Il supereroe “Fulmine Nero” – il cui nome è Jefferson Pierce – sarà interpretato da Cress Williams mentre Jennifer e Anissa Pierce vestiranno i ruoli delle sue figlie.

A parlare di Black Lightning è stato Salim Akil, che ha spiegato il proprio legame con il supereroe, che risale alla propria infanzia.

Sapevo fin troppo del mondo quand’ero un bambino, dato che sono cresciuto a Richmond, in California. Non ero assolutamente estraneo alla violenza, alla morte, all’assenza di speranza o alla sensazione che a nessuno importasse ciò che accadeva nella mia vita. I fumetti, per me, erano una grande via di fuga. Avevo circa 13 anni quando fu creato Black Lightning, e finalmente c’era un supereroe nero a cui importava qualcosa del nostro quartiere e delle nostre vite.

Black Lighting – o Fulmine Nero – è un atleta che dopo aver vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi, torna nel proprio quartiere di Southside, a Metropolis, per diventare il preside della Garfield High School. L'uomo si trasferisce nel quartiere insieme a sua moglie Lynn Stewart e alle figlie.

 Cress Williams nel ruolo di Black LightningHDDeadline
Cress Williams sarà Black Lightning

Southside è tutt’altro che un ambiente tranquillo, anche perché il padre di Jefferson fu ucciso proprio in questo quartiere. Il neopreside scoprirà un’organizzazione criminale nota come “i 100” manovrata da un politico corrotto, Tobias Whale.

Constatata la situazione, Black Lightning deciderà di aiutare a porre fine a violenze e soprusi utilizzando i propri superpoteri: dalla nascita l’uomo è in grado di produrre energia elettrica e manipolare i campi elettrici. Questo potere gli permette di fare molte cose, come ad esempio volare.

Dynasty

Ricordate la celebre soap degli anni ’80? The CW vuole rispolverare il genere (e gli anni ’80 riadattati però a un contesto contemporaneo) e ha ordinato un reboot di Dynasty.

Dynasty nacque all’inizio degli anni ‘80 come soap opera americana trasmessa dal network ABC. Fu in onda dal 1981 al 1989 (in Italia fu trasmessa dal settembre 1982 su Rete 4).

Il cast completo di DynastySpytwins
Gli anni '80 in Dynasty

La storia parlava di un controverso matrimonio tra il ricco magnate del petrolio, Blake Carrington e la sua ex-segretaria Krystle Jennings. Krystie entrava in famiglia e doveva confrontarsi con le ostilità altoborghesi dei figli e dei parenti del marito.

Il grande successo consacrò Dynasty nella seconda stagione: entrò nel cast Joan Collins nel ruolo di Alexis, ex moglie di Blake.

La nuova Dynasty riuscirà a catturare giovani telespettatori, che magari non hanno mai visto la serie originaria?

Di certo il taglio della nuova serie sarà brillante e smart: i creatori designati per il reboot sono gli stessi di di Gossip Girl, Josh Schwartz e Stephanie Savage. Il team lavorerà anche con Sallie Patrick, produttrice di Revenge e con il duo Esther Shapiro e Richard Shapiro, creatori della Dynasty anni ’80. 

Il cast è ricco di volti Cw e non solo: Grant Show (Melrose Place), Elizabeth Gillies (Sex&Drugs&Rock&Roll), Nathalie Kelley (The Vampire Diaries), James Mackay (The Leftovers), Alan Dale (The O.C.), Sam Adegoke (Murder in the First), Robert Christopher Riley (Hit the Floor) e Rafael de la Fuente (Empire).

Life Sentence

La serie schiera in prima linea Lucy Hale, lanciata da Pretty Little Liars e, da allora, sulla cresta dell’onda. L'attrice si sta proponendo come il cavallo di battaglia di The CW.

Life Sentence è fondamentalmente un dramma che parla di Stella, una giovane donna a cui viene diagnosticata una malattia incurabile e che, consapevole di avere poco tempo, inizia a comportarsi come se ogni giorno fosse l’ultimo.

Lucy Hale in primo pianoHDGetty Images
Lucy Hale agli Upfront Cw

In realtà Stella scoprirà di non essere in fin di vita e dovrà fare i conti con tutte le decisioni estreme che ha preso.

La serie annovera tra i produttori anche Oliver Goldstick di Pretty Little Liars. La serie debutterà nel 2017 in midseason, ma non sappiamo ancora esattamente quando.

Valor

La serie avrà come protagonisti Matt Barr (Sleepy Hollow) e Christina Ocha (Animal Kingdom). La storia racconterà di due piloti (altamente specializzati) di elicotteri che si trovano invischiati in un reticolo di segreti e bugie riguardanti una missione in Somalia.

Nel cast troveremo anche Charlie Barnett (Chicago Fire), W. Trè Davis (Shades of Blue), Corbin Reid (Le regole del delitto perfetto), Nigel Thatch (Selma) e Melissa Roxburgh (Star Trek Beyond).

Tra i produttori ci sono Bill Haber (Rizzoli & Isles), Anna Fricke (Being Human), Kyle Jarrow (Lost Generation) e Michael Robin (Nip/Tuck).

Gli Upfront si chiudono con il penultimo weekend di maggio e lasciano nell'aria molte promesse e tante, tante aspettative.

Qual è la serie che attendete con più ansia?

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.