FOX  

Episodio 11: Ritorno al futuro

Per la colonia di Terra Nova si avvicina la minaccia che proviene dal futuro, abbandonato in cerca di una nuova speranza…

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Oh, bene. Pterodattili, o qualcosa del genere. Dinosauri che svolazzano sulla giungla fuori dalla colonia di Terra Nova, insomma. Si prevede quindi una puntata “tipica”, di quelle che portano avanti la macrostoria della serie. Siamo nei pressi del portale che consente l’arrivo dal 2149… Perché il fulcro della storia è tutto qui, no? La comunicazione fra presente e passato, o meglio fra passato-presente e futuro-passato… Direi che in quest’ottica il titolo “Ritorno al futuro” rende l’idea.


Lo Stargate della situazione viene messo sotto controllo: il pellegrinaggio numero 11 sta per arrivare, quindi il portale va controllato. Almeno per Taylor e Jim, ovvero le uniche due persone fra le fila del comando di Terra Nova ad essere a conoscenza del lavoro di Lucas. Lo spunto interessante è che in qualunque altra circostanza la comunicazione fra passato e futuro tramite un portale “a due vie” sarebbe auspicabile. Ma per Terra Nova è diverso: il futuro dal quale gli Shannon sono riusciti a fuggire è terrificante… E pieno di persone senza scrupoli. In linea con l’ipotesi più probabile sul futuro del nostro pianeta, no? Ma la questione del momento è un’altra: la spia. Aspettiamo che Jim e gli altri vengano messi a conoscenza della sua identità, che a noi è già nota.


L’astuto coinvolgimento di Josh da parte di Skye rimanda la spiacevole scoperta, mentre l’episodio ci regala anche un altro interessante punto di vista sulla tecnologia (tramite la sotto-trama del portatile di Maddy). Maddy Shannon conserva in quel computer tutta la sua vita: compiti, foto, pensieri, libri, musica, fotografie… Un concetto che noi, al giorno d’oggi, possiamo perfettamente comprendere. Le nostre vite sono rinchiuse nei nostri computer, scrigni che contengono informazioni sul nostro lavoro, la nostra famiglia, le nostre amicizie… Vi immaginate come sarebbe dovervi rinunciare di punto in bianco? Ora che siamo così abituati a questo tipo di tecnologia, non potremmo più farne a meno. Lo sa bene Maddy, che pone la questione tecnologica in un modo originale: Terra Nova rappresenta un ritorno alle origini… Supportato dalla tecnologia più avanzata (che però nel contesto preistorico dà qualche problema).


In piccoli eventi come la rottura del portatile di Maddy gli autori inseriscono il contrasto fra persone provenienti dal 2149 e mezzi tecnologici trasportati e riadattati a 85 milioni di anni prima… Il che rende inevitabile chiedersi: quanto e come la tecnologia cambia le nostre vite? Quando, come e quanto possiamo farne a meno? Fin dove ci spingeremo, correndo rischi sempre più grossi, per migliorare e facilitare le nostre vite? Le domande della puntata non sono finite qui: dopo il ricatto di Lucas, che minaccia di uccidere sua madre, fin dove si spingerà Skye? Farà il lavoro che le è stato chiesto per verificare il progresso sul portale a due sensi? E infine: Jim darà retta alla sua sensazione che Josh abbia confermato l’alibi di Skye troppo in fretta e con troppa precisione?


Gran parte delle risposte alle domande relative alla trama di Terra Nova arrivano nell’arco di questo episodio, che precede il finale di stagione di martedì prossimo. Ma il concitato finale con la riabilitazione di Skye, il salvataggio di sua madre e soprattutto lo scontro fra Taylor e suo figlio, che poi sparisce diretto nel 2149, lascia aperti molti altri interrogativi. Quelli sui rischi e sui limiti della tecnologia, appunto. Quelli sulla guerra fra futuro e passato che sta per iniziare. Quelli sul confronto padre-figlio (come Skye, motivata dall’amore per sua madre, anche Lucas agisce per “ragioni famigliari”. A motivarlo, però, è l’odio per suo padre, che ritiene responsabile della morte della madre avvenuta anni prima). La famiglia, come in tutte le serie tv, la fa da padrone. Che sia quella di origine o quella “voluta” dai personaggi… Come la famiglia di Terra Nova, che il comandante Taylor è pronto a trasformare in un esercito per combattere il futuro…

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.