FOX  

Speciale Zombie - Il set Lego!

Ecco l’incredibile set Lego dedicato a Shaun of the Dead, che ha colpito anche Glen Mazzara. La zombie-mania impazza!

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ecco l’incredibile set Lego dedicato a Shaun of the Dead, che ha colpito anche Glen Mazzara. La zombie-mania impazza!

L’hanno fatto. Hanno realizzato il Winchester, pub al centro della storia del grandissimo Shaun of the Dead (in italiano L’alba dei morti dementi, di cui abbiamo parlato anche qui) e adattato i personaggi. Hanno dato vita al set Lego con il Winchester, Shaun, Ed, Liz e tutti gli altri protagonisti della geniale zombie-comedy con Simon Pegg e Nick Frost, firmata da Pegg e Edgar Wright. Zombie inclusi, naturalmente. La realizzazione con i Lego è un chiaro segnale di come, grazie al grandissimo successo di The Walking Dead, la zombie-mania stia impazzando ovunque.

Le produzioni cinematografiche in cantiere sono diverse. E l’attesa per la terza stagione (ottobre vi sembra troppo lontano? Ecco qui come ingannare l’attesa!) cresce ogni giorno. Ma c’è di più. La rinnovata zombie-mania mette in contatto persone di tutte le età e di tutte le provenienze. Il pubblico femminile – da sempre (con l’eccezione della sottoscritta, sia chiaro!) – meno avvezzo agli spettacoli un po’ troppo splatter incentrati sui morti viventi, sta (ri)scoprendo il genere. Ed è proprio grazie ad una di queste donne appassionate di zombies che io sono venuta a conoscenza del set Lego dedicato a Shaun of the Dead.



Glen Mazzara, che seguo su Twitter per non perdermi nemmeno un aggiornamento su The Walking Dead (a proposito: allo stato attuale hanno già scritto i primi due episodi, e altri tre sono già abbozzati), ha ritwittato il post di un’adorabile signora americana che si definisce “mamma, fan di The Walking Dead, fan di Norman Reedus (Daryl nella serie) appassionata musicista (suona il clarinetto) e perennemente a dieta”. HeyJude!, questo il suo nome su Twitter, è stata ritwittata da Glen Mazzara, che io a mia volta ho ritwittato e… Beh. L’adorabile signora americana ha ringraziato me. Certe cose ti ridanno fiducia nel genere umano!

Così abbiamo iniziato a scriverci. Un’amica “di penna” in Florida? Che splendida idea: esercito un po’ l’inglese, tengo d’occhio le news dell’ultim’ora da oltreoceano e soprattutto condivido la mia passione per gli zombies con questa insospettabile walkers fan. Potere dei social network. Potere dei “mostri” che stanno spopolando in tv. E che con la seconda stagione di The Walking Dead, che si è conclusa da poco sia negli Usa che in Italia, vedono la loro popolarità alle stelle. Un’ottima cosa: vorrà dire che verremo invasi da produzioni zombie-centriche. Cosa possiamo chiedere di meglio?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.