FOX  

La musica - Episodio 3.8

Ecco le performances musicali dell’ottavo episodio della terza stagione di Glee: sono arrivate le Provinciali!

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ecco le performances musicali dell’ottavo episodio della terza stagione di Glee: sono arrivate le Provinciali!


Glee: stagione 3 episodio 8 “Crescere”
Performances musicali:


Red Solo Cup (Toby Keith) – eseguita da Sam con Le Nuove Direzioni
La canzone scelta per il ritorno di Sam (Chord Overstreet), che rientra dopo una breve parentesi nel Kentucky, è (giustamente!) una canzone country. Sam si accompagna con la chitarra celebrando con un testo poco impegnativo i bicchieri di plastica rossa con i quali si brinda al suo ritorno. A dimostrazione del fatto che gli autori di Glee trovano sempre un testo adatto all’occasione e che anche testi più “leggeri” di quelli dell’episodio precedente trovano un loro spazio e hanno una loro logica: è l’atmosfera che conta. E nell’aula del Glee Club sono tutti felici…

 


Bueinos Aires (dal musical “Evita”) – eseguita da Harmony and the Unitards
Il secondo pezzo arriva dopo parecchi sviluppi nella trama (al contrario di quanto era successo nella puntata precedente). E ci siamo: siamo alle Provinciali e gli autori ci fanno ascoltare insieme ai ragazzi del liceo McKinley l’esibizione di un Glee Club concorrente. Che sì, ha una solista bravissima e temibile… Ma riduce la sua performance ad un assolo, appunto. Con una cantante e tutti gli altri impegnati in una coreografia suggestiva ma abbastanza inutile: l’esibizione è decisamente poco glee… (e poi si chiama canto corale coreografato!)



ABC e Control (Jackon 5 e Janet Jackson) – eseguite da Le Nuove Direzioni
E dopo Le Note Moleste, finalmente tocca a “noi”. Ammetto che il numero delle Nuove Direzioni su ABC, uno dei pezzi più famosi dei Jackson 5, non mi ha proprio entusiasmata. Sarà stata l’assenza di Rachel e di quasi tutte le altre ragazze del Glee Club… Ma per quanto ben eseguita, la canzone mi ha trasmesso poche emozioni, confesso. Molto più “da Nuove Direzioni”, invece, il secondo pezzo: bella la coreografia, spettacolare la parte finale dedicata al ballo, e soprattutto molto “famigliare” a noi gleeks il frequente “ricambio” nelle voci principali, che permette a tutti o quasi i membri del coro di far sentire la propria voce.


Man in the Mirror (Michael Jackson) – eseguita da Le Nuove Direzioni
Tutt’altra cosa invece l’esibizione sulle note di Man in the Mirror (che fa da preludio all’episodio dedicato a Michael Jackson, in arrivo a gennaio). Sarà che è una delle mie canzoni preferite in assoluto, quindi per forza sono di parte. Sarà che non conoscendo in anticipo la tracklist non me l’aspettavo. Fatto sta che secondo me sono stati tutti molto bravi a dar vita ad un momento coinvolgente, emozionante, che regala alle Nuove Direzioni la meritata vittoria alle Provinciali.
We Are Young (Fun) – eseguita da Le Nuove Direzioni (al completo)
Rachel introduce il rientro delle Note Moleste nelle Nuove Direzioni intonando questo splendido brano. È la fine delle divisioni (non a caso abbiamo assistito ad una serie di riappacificazioni e chiarimenti nel corso dell’episodio). Una riunificazione in cui i ragazzi di Glee cantano un inno alla gioventù, ai sogni e alle speranze, a quel momento della vita in cui ti senti invincibile. E forse, per un attimo, lo sei davvero… Ma solo per un attimo, prezioso proprio perché passa in fretta.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.