FOX  

La musica - Episodio 3.12

Ecco la musica della puntata con una guest star d’eccezione: Ricky Martin!

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ecco la musica della puntata con una guest star d’eccezione: Ricky Martin!

Glee: stagione 3 episodio 12 “L’insegnante di spagnolo”
Performances musicali:

Sexy And I Know It (LMFAO) – eseguita da David Martinez con Le Nuove Direzioni
Dopo la puntata scorsa, infarcita di dialoghi e di sviluppi importanti, questa terza stagione dimostra di aver ripreso pieno possesso di quel glee style che ha fatto della serie un successo. La breve, imbarazzante “Cucaracha” di Will fa da preludio ad un altro episodio ricco di dialoghi e confronti, oltre che di un’eccezionale guest star. Ricky Martin è perfetto nel ruolo, ironico, dell’insegnante di spagnolo David Martinez, che ci delizia con la sua prima, strepitosa esibizione di fronte ad un Glee Club estasiato. Una performance divertente, con una coreografia riuscitissima.

Don’t Wanna Lose You (Gloria Estefan) – eseguita da Mercedes
Poi arriva la canzone di Mercedes, decisamente più “posata”, perché la nostra glee star deve prendere una decisione sui suoi sentimenti per Sam. O meglio: ascoltarli e poi decidere cosa farne. Il testo del brano scelto è come sempre perfetto per il momento, la canzone adeguatamente famosa, l’interpretazione ottima. Ed è la prima canzone con un inserto il lingua spagnola, denominatore comune della puntata, sulla base del compito assegnato da Will ai ragazzi… Mentre i “grandi” si contendono la cattedra di ruolo.



Bamboleo/Hero (Gipsy Kings/Enrique Iglesias) – eseguita da Sam con i ragazzi de Le Nuove Direzioni
Subito dopo tocca a Sam “rispondere” in qualche modo a Mercedes, insieme ai ragazzi de Le Nuove Direzioni con un medley brioso e arricchito da costumi originali. Anche in questo caso si canta un po’ in inglese e un po’ in spagnolo, con un’esibizione che consacra definitivamente Sam come uno dei protagonisti musicali di questa stagione, che sta tornando ai fasti dell’inizio grazie a questo episodio e ai precedenti.

La Isla Bonita (Madonna) – eseguita da David Martinez e Santana
Come previdibile, tocca ancora a Ricky Martin, impegnato insieme a Santana in una versione de La Isla Bonita di quelle che non si dimenticano. Un duetto-balletto memorabile, studiato nei minimi dettagli e costruito con cura su una delle mie canzoni preferite, che mi è piaciuta molto in questa veste “aggiornata” incentrata sulla performance (come dimostrano i costumi molto semplici: tutti vestiti di nero per lasciare spazio a voci e movimenti, oltre che a spettacolari giochi di luce).

A Little Less Conversation (Elvis Presley) – eseguita da Will con Brittany e Mike
E per finire… Tocca a Will, col suo ridicolo costume da torero, una performance ancora più imbarazzante dell’iniziale Cucaracha. Sì, certo, carina l’idea di “spagnoleggiare” Elvis, e come sempre lui è bravo… Ma ai finti tori sul palco pensavamo già tutti quello che avrebbe detto apertamente Santana da lì a poco: giocare con gli stereotipi culturali in questo modo è offensivo. Per tutti.  Gli autori di Glee lo sanno bene e ci propongono questo numero musicale per lanciare un messaggio, forte e chiaro: non si capirà (né apprezzerà) mai una cultura se ci si limita ad acquisirne gli stereotipi senza prendersi la briga di capire come e perché siano nati e come e perché vadano “superati” da informazioni diverse e ben più importanti…

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.