FOX  

La musica - Episodio 3.13

Ecco l’episodio di San Valentino, dedicato alla memoria di Whitney Houston, che ci regala un’altra splendida puntata in puro “glee style”

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ecco l’episodio di San Valentino, dedicato alla memoria di Whitney Houston, che ci regala un’altra splendida puntata in puro “glee style”

Glee: stagione 3 episodio 13 “Cuore”
Performances musicali:

L-O-V-E (Nat King Cole) – eseguita da Mike e Tina
Lasciatemelo dire: quella di mercoledì è stata una puntata strepitosa, in puro glee style. Come ho già avuto modo di scrivere a proposito di questi ultimi episodi, la terza stagione sta riportando Glee ai fasti dell’inizio. Anche grazie a questo episodio, che dopo la comparsata di Jeff Goldblum e Brian Stokes Mitchell nei panni di Hiram e Leroy, i papà di di Rachel, dopo il compito della settimana sulla più grande canzone d’amore di tutti i tempi e dopo la dedica dell’episodio alla memoria di Whitney Houston, scomparsa un giorno dopo la chiusura delle riprese di questo episodio, ci aspettiamo una struggente love song. Invece arriva l’ottimo duetto Mike-Tina sulle note di Nat King Cole, mentre le immagini ci mostrano la divertente “battaglia” fra Artie e Rory per portare Sugar alla festa che lei stessa ha organizzato al Bel Grissino.Let Me Love You (Mario) – eseguita da Artie con Mike, Kurt, Puck e Sam
Segue la dichiarazione di Artie per Sugar sulle note di un altro brano romantico ma ritmato e per nulla melenso o banale nella scelta. Dopo l’annuncio delle nozze di Rachel e Finn, che lascia perplessi tutti i ragazzi del Glee Club, Artie ottiene il suo scopo, conquistando l’attenzione di Sugar…



Stereo Hearts (Gym Class Heroes) – eseguita da Sam e Mercedes con Joe Hart
Subito dopo arriva un’altra dichiarazione, quella di Finn per Rachel, “consegnata” tramite il gruppo religioso di cui fanno parte Sam, Mercedes, Quinn e la new entry/guest star Samuel Larsen (Joe Hart), membro dei Bridges I Burn nonché co-vincitore del The Glee Project. Ancora una volta, la scelta degli autori cade su un brano dalle parole adatte per una dichiarazione ma per nulla melenso: un rap romantico eccellentemente eseguito dai suoi interpreti ed integrato, a sorpresa, con un coro gospel. Al contrario del solito, tutta la scuola balla e si lascia coinvolgere dalla musica. A dimostrazione del fatto che Glee è al passo coi tempi, anche quando affronta un tema super-sfruttato come quello di San Valentino (al quale ogni anno la serie stessa dedica un episodio speciale).

Home (Michael Bublé) – eseguita da Rory
La dedica successiva è quella di Rory per i suoi amici del Glee Club, per salutare e ringraziare dopo aver detto di non essere riuscito ad ottenere il rinnovo del visto scolastico e di dover tornare in Irlanda alla fine dell’anno. Quindi la prima canzone melodica davvero romantica e triste dell’episodio, uno splendido brano di Bublé, è perfetta per l’occasione. Anche perché sottolinea al meglio i sentimenti di Rory, diviso fra la voglia di tornare a casa e la nostalgia per i suoi nuovi amici, che lo rende tanto convincente da far capitolare Sugar, che gli chiede di essere il suo cavaliere per San Valentino. E il sospetto che si sia trattato di uno stratagemma per conquistare la ragazza si affaccia alle nostre menti…

I Will Always Love You (Whitney Houston) – eseguita da Mercedes
E poi arriva il momento più atteso. L’omaggio a Whitney Houston sulle note della sua canzone più famosa, magistralmente interpretata da Mercedes, in questo caso volutamente fedelissima alla versione originale. Viene inserita nel momento in cui Mercedes decide di lasciare sia Shane che Sam e di stare da sola. Una dichiarazione d’amore per Sam ed un affettuoso ricordo per Shane. Un omaggio perfettamente inserito nel contesto, come sempre. Con tutto il Glee Club che si commuove, evidentemente, per la notizia della morte della Houston.Cherish/Cherish (The Association/Madonna) – eseguita da Quinn, Sam, Mercedes e Joe Hart
Dopo il colpo di scena sull’ammiratore segreto di Kurt, dopo il sabotaggio (miseramente fallito) dei genitori di Rachel e Finn agli intenti matrimoniali, arriva la dedica di Santana per Brittany, eseguita dal gruppo religioso che considera giustamente (ed ecco un altro bel messaggio della serie, ribadito come si deve) “amore” tutto l’amore, indipendentemente dal sesso delle persone coinvolte.



Love Shack (The B-52’s) – eseguita da Blaine, Mercedes e Kurt con Rachel e Brittany
Chiude la puntata il ritorno a sorpresa di Blaine, che canta la canzone d’amore dal ritmo più coinvolgente di questa ottima puntata, coinvolgendo tutti i presenti e ribadendo come l’energia e la forza della musica possano trasformare ogni occasione d’incontro in una vera festa.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.