FOX  

La musica - Episodio 3.16

La puntata dedicata ai sogni dei ragazzi, intenti a rendere omaggio a “La febbre del sabato sera”, è infarcita di memorabili performances musicali…

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

La puntata dedicata ai sogni dei ragazzi, intenti a rendere omaggio a “La febbre del sabato sera”, è infarcita di memorabili performances musicali…

Glee: stagione 3 episodio 16 “Saturday Night Glee-ver”
Performances musicali:

You Should Be Dancing (Bee Gees) – eseguita da Blaine, Mike e Brittany
Già dal fatto che l’inizio dell’episodio coincide con l’inizio del primo brano, oltre al titolo ci conferma che ci troviamo di fronte ad una puntata dal ritmo travolgente, con alcuni fra i più grandi successi musicali degli anni ’70. Gran parte della selezione è dedicata ai Bee Gees, che con la colonna sonora de La febbre del sabato sera hanno scalato le classifiche di tutto il mondo. Così Blaine, coadiuvato da Brittany e Mike (i migliori ballerini del Glee Club) introduce la prima proposta per le Nazionali, il cui tema annuale è: il vintage.

Night Fever (Bee Gees) – eseguita da Will, Joe, Blaine, Sue e Le Nuove Direzioni
Sulla replica della pista luminosa del film con John Travolta, il Glee Club, con Joe e Sue, ci regala una coinvolgente versione della colonna portante del film, quella che fa da sfondo all’esibizione “corale” guidata da John Travolta in discoteca. Dopo una breve e divertente gara di ballo con passi improvvisati, la coreografia originale del film viene replicata da tutto il gruppo, regalando a noi gleeks un momento indimenticabile.

Disco Inferno (The Trammps) – eseguita da Mercedes con Santana e Brittany
Ottima, fatto piuttosto scontato vista la grande voce di Mercedes, anche la versione (ancora più ritmata dell’incisione originale) di uno dei pezzi di disco music più venduti e ascoltati di sempre. Fra i corridoi del liceo e la pista di ballo luminosa, Mercedes parla della sua ambizione e dei suoi sogni ma anche delle sue insicurezze, mostrandoci tutto il suo talento e la sua fragilità.



If I Can’t Have You (Yvonne Elliman) – eseguita da Santana con Le Nuove Direzioni
Continuano i classici, con Santana che dedica questa celebre canzone d’amore coinvolgente e per nulla melensa a Brittany. Con uno strepitoso look anni ’70, eseguendo la sua parte del compito settimanale assegnato dal professor Schuester, Santana si cala animo e corpo nell’atmosfera della disco music, inseguendo il suo unico grande sogno: diventare una celebrità.

How Deep Is Your Love (Bee Gees) – eseguita da Rachel con Le Nuove Direzioni
Il momento del confronto fra Finn e Rachel dopo la discussione sulle scelte future che li tiene distanti da un po’ arriva, dopo un breve dialogo chiarificatore, anche con una canzone. Una canzone sempre firmata dai Bee Gees, perfetta per confrontarsi e dirsi quanto si è disposti a fare per amore, a quanto si può rinunciare pur di stare vicini alla persona amata…

Boogie Shoes (KC & The Sunshine Band) – eseguita da Wade Adams con i Vocal Adrenaline
Wade, il nuovo amico di Kurt e Mercedes, decide di indossare un abito e le scarpe che Sue gli ha fatto avere per tentare di sabotare la partecipazione dei Vocal Adrenaline alle Nazionali, ottenendo però l’effetto contrario: l’esibizione, che per inciso dimostra quanto sia talentuoso il personaggio di Wade, viene accolta entusiasticamente dal pubblico.



More Than a Woman (KC & The Sunshine Band) – eseguita da Finn con Le Nuove Direzioni
Dopo il palco delle Regionali a cui partecipano i Vocal Adrenaline è la volta della sorprendente esibizione in falsetto di Finn, che interpreta un altro grande classico dei film e della musica insieme a Rachel e ai ragazzi del Glee Club. Un momento che conferma per l’ennesima volta il talento dei protagonisti di questa serie, che in fatto di scelte musicali non sbaglia un colpo.

Stayin’ Alive (Bee Gees) – eseguita da Finn, Mercedes, Santana con Le Nuove Direzioni, Will e Sue
Il gran finale non poteva che essere Stayin’ Alive, con ben tre Tony Manero all’opera nei corridoi della McKinley prima e sulla pista da ballo (moltiplicati, con tutto il cast in completo bianco e camicia nera) poi. Will, i ragazzi del Glee e perfino Sue danno vita ad una straordinaria performance vocale e danzerina che chiude degnamente l’episodio.


Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.