FOX  

La musica - Episodio 3.17

L’episodio-omaggio a Whitney Houston, interamente costruito su alcuni fra i suoi pezzi più famosi, ci regala memorabili performances musicali

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

L’episodio-omaggio a Whitney Houston, interamente costruito su alcuni fra i suoi pezzi più famosi, ci regala memorabili performances musicali

Glee: stagione 3 episodio 17 “Addio Whitney”
Performances musicali:

How Will I Know (Whitney Houston) – eseguita da Mercedes, Rachel, Santana e Kurt
Come posso descrivere la canzone d’apertura per l’episodio in ricordo di Whitney Houston, con un quartetto che canta a cappella per poi finire sul palco dell’auditorium del liceo? Con una parola sola: brividi. La foto di Whitney che i ragazzi si passano mentre rendono omaggio a lei e alle sue canzoni, colonna sonora della vita di tutti noi, sostituisce inutili parole: niente dialoghi, niente scritte, solo le voci di quattro dei protagonisti, prima ancora dei titoli di testa privi di musica e seguiti dalle riflessioni di tutti sulla ripercussione della morte di Whitney Houston e dei personaggi famosi (Emma parla di Lady D, ad esempio) sulle nostre vite.

I Wanna Dance With Somebody (Who Loves Me) (Whitney Houston) – eseguita da Brittany e Santana
Visto che il compito della settimana è rendere omaggio alla musica di Whitney, che come afferma Kurt comprende canzoni che ciascuno di noi percepisce come “scritte per me”, per quanto possiamo ritrovarci tutti nei loro testi, è perfetta la performance di Brittany. La migliore ballerina del Glee Club canta e balla insieme a Santana (“qualcuno che mi ama”) con il tubino reso celebre dal videoclip della canzone, che io – e anche molti di voi, immagino – ricordo benissimo.



Saving All My Love For You (Whitney Houston) – eseguita da Joe e Quinn
Tocca a Joe e Quinn, particolarmente vulnerabile dopo l’incidente, esibirsi in quella che a mio parere è una delle canzoni d’amore più belle di sempre. Ed è anche una canzone che parla di solidarietà, di aiuto reciproco, come l’aiuto che Joe dà a Quinn accompagnandola alla fisioterapia sia prezioso per il sostegno morale che comporta. Mentre sullo schermo scorrono immagini di un’esibizione canora che lascia intendere che ci sarà uno sviluppo romantico fra i due…

So Emotional (Whitney Houston) – eseguita da Santana e Rachel
Il ritmo della colonna sonora di questo episodio alterna pezzi lenti e romantici a pezzi più ritmati. Così alla performance di Joe e Quinn segue quella dell’inedita coppia Santana-Rachel in uno dei pezzi più famosi di Whitney Houston (non che gli altri siano meno conosciuti, in effetti…). Giusto per ribadire non solo quanto tutti conosciamo le sue canzoni ma anche come tutti noi abbiamo dei ricordi ad esse legati.

It’s Not Right But It’s Okay (Whitney Houston) – eseguita da Blaine con Le Nuove Direzioni
La canzone successiva segue la discussione fra Blaine e Kurt causata dallo scambio di SMS con Chandler, il ragazzo conosciuto al negozio di dischi. Blaine sceglie questa canzone, accompagnata da una splendida performance “total black” sul palco dell’auditorium, per far sapere a Kurt quanto l’ha ferito ma anche quanto sia arrabbiato e pronto a reagire, senza dargli la soddisfazione di piangere per lui. Poiché Blaine dedica la canzone a chiunque sia stato tradito almeno una volta… tutti cantano con lui. Tutti tranne Kurt, che assiste contrariato alla performance in stile “meglio solo che male accompagnato”.



I Have Nothing (Whitney Houston) – eseguita da Kurt
Anche la canzone successiva ha Kurt per protagonista: arriva dopo l’addio anticipato con suo padre, che fra poco più di un mese lo perderà per lasciarlo andare a New York, incontro al suo futuro. Così Kurt canta – in modo meraviglioso – questa splendida canzone per rivolgersi a suo padre e a Blaine, rispondendo al suo messaggio in musica di prima. Facendo al contempo riflettere anche tutti i suoi compagni sui legami che perderanno quando il diploma li condurrà verso le loro nuove vite.

My Love Is Your Love (Whitney Houston) – eseguita da Le Nuove Direzioni
Il tema della puntata, ovvero prepararsi ai cambiamenti che ci costringono a dire addio alle persone con cui si è abituati a condividere ogni giorno, prepararsi ai cambiamenti della propria vita, prepararsi ad accettarli e a trovare nuovi stimoli, emerge sia dal discorso di riappacificazione fra Kurt e Blaine sia dalla discussione fra Will ed Emma. E naturalmente emerge “a chiare lettere” anche dall’ultimo brano dell’episodio, cantato sul palco dell’auditorium da tutti i ragazzi del Glee Club. Per ricordare che quando condividiamo una parte della nostra vita con qualcuno, quel qualcuno resterà sempre con noi.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.