FOX  

La musica - Episodio 3.21

L’atteso momento è arrivato: i ragazzi del liceo McKinley sono a Chicago per le Nazionali e…

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

L’atteso momento è arrivato: i ragazzi del liceo McKinley sono a Chicago per le Nazionali e…


Glee: stagione 3 episodio 21 “Le nazionali”
Performances musicali:

The Edge of Glory (Lady GaGa) – eseguita da Le Note Moleste
Il momento più importante è arrivato e dall’indisposizione di Mercedes ai litigi per la tensione durante le prove, fino all’incontro di Rachel con Jessie (che sa del fallimento della sua audizione) tutto ci porta verso un unico obiettivo: è il momento di salire sul palco. Ma non prima di aver ringraziato il professor Schuester per essere il migliore insegnante che i ragazzi del Glee Club abbiano incontrato. E non prima che Mercedes si sia rimessa in piedi grazie ai rimedi di Sue. Le Nuove Direzioni sono il primo gruppo ad esibirsi e nella giuria ci sono Perez Hilton, Lindsay Lohan e Martin Fong… Il primo brano, di Lady GaGa, viene magistralmente eseguito dalle Note Moleste, mentre dietro le quinte Rachel vede che Carmen non è seduta fra il pubblico…

It’s All Coming Back to Me Now (Celine Dion) – eseguita da Rachel con Sugar, Quinn, Blaine, Mike e Tina
Ciononostante, sale sul palco e dà il massimo, insieme agli altri, portando a termine una performance piena di grinta ed entusiasmo, ma anche con il tangibile dolore delle disperazione che Rachel lascia emergere… fino al momento in cui Carmen Tibidaux prende il suo posto in platea. Per poi unirsi alla standing ovation dedicata all’assolo di Rachel…

Paradise by the Dashboard Light (Meat Loaf) – eseguita da Le Nuove Direzioni
Per restituire il giusto ritmo alla serata, dopo l’emozionante assolo si passa ad un brano molto ritmato con una bella coreografia eseguita dai ragazzi, che lascia spazio alle voci maschili del gruppo nella prima parte e a quelle femminili, che li accompagnano, nella seconda parte. Un mix di atmosfere diverse con i talenti delle Nuove Direzioni impegnati a mettercela tutta per conquistare il pubblico fino al ritorno sul palco di Rachel; la cui voce (e non c’è altro modo di dirlo) spacca. Anche perché ci mostra sul palco una Rachel decisamente più matura, che ha imparato dai suoi errori e ha capito che per ottenere ciò che si vuole esiste un solo modo: mettercela davvero tutta.

Starships (Nicki Minaj) – eseguita da Unique con i Vocal Adrenaline
Una cosa ben nota anche a Unique, il fatto di mettercela tutta: ci fa assistere all’ennesima – quasi scontata, ormai – perfetta esibizione dei Vocal Adrenaline. Un gruppo sempre eccezionale che stavolta, dalla sua, ha anche la strepitosa presenza scenica, oltre che le doti vocali, di Unique. Davvero dura batterli. E noi, davanti alla tv, ci sentiamo perplessi e sfiduciati esattamente come i ragazzi del liceo McKinley seduti fra il pubblico…



Pinball Wizard (The Who) – eseguita da Unique con i Vocal Adrenaline
La stessa cosa vale per il brano successivo: stessa perfezione del corpo di ballo e stessa presenza scenica e bravura di Unique, star assoluta sul palco, con la capacità di incantare tutti. Inclusi i giudici, che discutono – forse per la prima volta abbastanza “seriamente” nella storia di Glee – ricordando i loro favoriti. Ma prima che venga annunciato il vincitore, Jesse ferma Carmen per dirle quanto sia talentuosa Rachel e quanto sarebbe sbagliato lasciarsela sfuggire per la NYADA. Così, mentre Unique porta a casa un premio per la performance, gli Scale Blazers si piazzano terzi. E noi cominciamo a temere che le cose andranno come al solito: niente vittoria per i nostri ragazzi. E invece… il sogno di Will, dei suoi studenti, ed anche i nostro, si avvera. Non c’era modo migliore per arrivare al finale di stagione che vedrà parte del cast uscire di scena e ritornarvi in un altro modo, subito dopo il diploma.

Tongue Tide (Grouplove) – eseguita da Le Nuove Direzioni
A condire il tutto, con l’emozione per la vittoria, arriva la tanto agognata celebrazione del successo a scuola, dove al loro ritorno i perdenti, gli sfigati del liceo, vengono accolti come eroi. È tempo di raccogliere i frutti di tanta fatica. L’accoglienza trionfale, la felicità, la conferma che sarà ancora Sue ad allenare i Cheerios, il trofeo in bacheca… E l’invito del preside ad esibirsi alla cerimonia di premiazione per il migliore insegnante dell’anno.

We Are the Champions (Queen) -  eseguita da Le Nuove Direzioni                                                                                                                                                                                                                                          Migliore insegnante dell’anno, che è ovviamente Will Schuester. E che oltre al premio, ai ringraziamenti di Finn per avergli insegnato a sognare e a quelli di Rachel per averla aiutata a credere in sé come non aveva mai saputo fare prima, ottiene anche una dedica musicale. Come sempre: musica e parola perfette per chiudere una puntata ricca di soddisfazioni.


Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.