FOX  

Ricerca, sviluppo e risate

Su FOX arrivano le esilaranti avventure di Ted e dei suoi colleghi della Veridian Dynamics, la società specializzata nelle invenzioni più pazze del mondo…

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non tutte le ciambelle riescono col buco. Lo sanno bene alla Veridian Dynamics, che vi conquisterà fin dai primi secondi del pilot di Better Off Ted - Scientificamente pazzi con uno spot (“Miglioriamo la vostra vita… di solito”) di quelli destinati a rimanere impressi nella vostra memoria. Invenzione, ricerca, progresso… e la loro parodia: c’è tutto nel (finto) spot che ci presenta la ditta nella quale Ted Crisp (Jay Harrington, Private Practice, Desperate Housewives) è a capo del settore Ricerca e Sviluppo ed è pronto ad affrontare senza farsi troppe domande ogni nuova, assurda sfida che gli propone il suo capo, Veronica Palmer (Portia de Rossi, Ally McBeal, Arrested Development).


In una serie creata da Victor Fresco (My Name is Earl, Innamorati pazzi) con tanti elementi originali conditi con un pizzico di Eureka, una spruzzata di Teste da test, una puntina di Chuck e una forte dose di comicità surreale, il cast di Better off Ted ci regala momenti esilaranti che nascondono – senza troppo impegno – feroci critiche al “progresso” secondo le grandi multinazionali. L’assurdità delle invenzioni, la marcata assenza di limiti morali (sottovalutata dall’incapacità di Veronica di considerare i suoi impiegati come esseri umani), l’inutilità degli esperimenti più rischiosi voluti per un capriccio dei piani alti e la totale mancanza di rispetto per persone ed ambiente sono una dura rappresentazione dei mali del mondo contemporaneo.


Al tempo stesso, però, rappresentano anche imperdibili occasioni di divertimento: Better off Ted gioca tutto sul nonsense e su una riuscita carrellata di personaggi che definire “originali” non è sufficiente (dovete conoscerli uno ad uno per scoprire tutte le loro stramberie). Ci sono, ad esempio, i “topi da laboratorio” (e fidatevi: in qualche occasione le virgolette che ho usato per definirli si potrebbero lasciar perdere… Ad esempio quando vengono usati come cavie!) Phil Myman (Jonathan Slavin, Summerland) e Lem Hewitt (Malcolm Barrett, American Violet); c’è Linda Katherine Zwordling (Andrea Anders, Oz, Joey, del settore test, apparentemente incapace di autocensurarsi quando parla degli altri. E poi c’è Rose (Isabella Acres, The Mentalist), l’adorabile figlioletta di Ted, che naturalmente è l’unica “persona normale” nel mondo di Better off Ted.


La serie, in prima tv italiana su FOX ogni mercoledì dal 21 ottobre, ha debuttato sul network americano della ABC lo scorso marzo e dopo una prima stagione formata da 13 episodi ha ottenuto il via libera per un secondo ciclo, che andrà in onda negli Stati Uniti all’inizio dell’anno prossimo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.