FOX  

Un licantropo al liceo

Su FOX arriva in prima visione la serie che mescola horror e teen drama, pronta a conquistare il pubblico di ogni età

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Le premesse sono ottime: il più classico degli inizi di un horror come si deve, con un amico che fa uno scherzo al protagonista, per poi raccontargli la storia di un duplice omicidio avvenuto poco distante. Siamo a Beacon Hills, in California. E i nostri due ragazzi – Scott (Tyler Posey, Lincoln Heights, Brothers & Sisters) e Stiles (Dylan O’Brien, High Road) – pensano subito di fare una bella gita nella riserva per vedere se riescono a scoprire qualcosa di più sulla faccenda. La classica ragazzata, fatta dal figlio (Stiles) del capo della polizia locale (Linden Ashby, Melrose Place). E dal suo amico Scott, il nostro protagonista.

Il più classico degli inizi, dicevamo, seguito da… un altro grande classico. L’incontro con il lupo mannaro (ce lo aspettiamo da subito, in una serie che si chiama Teen Wolf. E veniamo subito accontentati) che rende omaggio alla migliore tradizione del genere (da Un lupo mannaro americano a Londra a Cursed passando per L’ululato, Wolf, Licantropia e Underworld). La serie di MTV firmata da Jeff Davis (Criminal Minds) e in arrivo su FOX in prima visione dall’8 dicembre ogni giovedì alle 21.00 è un mix fra horror e teen drama.

La sua carta vincente, almeno a giudicare dai primi episodi, è la cura per tutti i dettagli della storia: le parti horror non hanno nulla da invidiare per regia, fotografia o montaggio ai migliori film di genere; la storia che fa capo al teen drama è altrettanto curata, ben interpretata e ricca di tutte le caratteristiche più importanti del genere. Se poi aggiungiamo un cast artistico e tecnico di prima qualità e una buona dose di ironia e mistero, otteniamo la ricetta per quella che si presenta come una serie senz’altro meritevole di essere seguita, soprattutto per i giovani appassionati di horror e fantasy. Ma anche per un pubblico più adulto, che apprezzerà sicuramente i moltissimi omaggi e citazioni offerti dalla serie.

Insomma: tutti i “passaggi classici” delle storie di licantropia, l’immancabile storia d’amore che complica il tutto e, trattandosi di una serie targata MTV, una splendida colonna sonora fanno di Teen Wolf un prodotto interessante. Anche grazie al mestiere dietro le quinte, oltre che sul set. L’episodio pilota è infatti diretto da Russell Mulcahy (Highlander – L’ultimo immortale, L’uomo ombra, Resident Evil: Extinction), mentre a lavorare alla sceneggiatura insieme a Davis ci sono Jeff Vlaming (Fringe, Reaper) e Monica Macer (Lost, Prison Break).

Per quanto riguarda il cast, invece, oltre agli interpreti già citati vi segnalo la presenza di Tyler Hoechlin (Era mio padre) nei panni del misterioso Derek Hale, Crystal Reed (Skyline) in quelli della dolce Allison Argent, la nuova arrivata a scuola che stringe subito un legame con Scott, JR Bourne (Licantropia, I 13 spettri) in quelli di suo padre, Holland Roden (Ragazze nel pallone – Lotta finale) nel ruolo dell’antipatica Lydia e Colton Haynes (The Gates) in quelli del suo fidanzato, il bulletto del liceo Jackson. Ecco: ora sapete abbastanza per farvi trasportare nel mondo affascinante ma anche spaventoso di Teen Wolf

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.