FOX  

La faticosa strada per il successo

Su FOX arriva in prima visione l’appassionante storia di un gruppo di adolescenti che hanno fatto dello sport la loro ragione di vita

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il traguardo ed il sogno per gli sportivi, a prescindere dalla disciplina praticata, è uno solo: le Olimpiadi. Lo stesso sogno condiviso da un gruppo di ragazzi del Colorado, assidui frequentatori della palestra di Rocky Mountain, conosciuta come “la Rock”, rinomato centro di allenamento per la Ginnastica. Make It or Break It - Giovani Campionesse, in prima visione italiana su FOX, racconta la storia di alcuni dei giovani atleti che frequentano la Rock e che sognano di arrivare alle Olimpiadi. Una gara dopo l’altra, un allenamento dopo l’altro ed un sacrificio dopo l’altro (dieta ferrea, tante ore di palestra, niente “distrazioni” sentimentali), gli adolescenti della Rock imparano cosa siano la disciplina e (inevitabilmente) la competizione.


La serie, creata da Holly Sorensen per il network ABC Family, che ne ha trasmesso l’episodio pilota negli Usa alla fine dello scorso giugno, si concentra in particolare su un gruppo di atlete che si distinguono dalle altre per la loro bravura in diverse discipline (parallele, cavallo, trave, corpo libero…). Kaylie (Josie Loren, 17 Again), Payson (Ayla Kell, The Omega Code) e Lauren (Cassie Scerbo, Dance Revolution) sono amiche da sempre e condividono ogni giorno gioie e dolori a scuola, nella vita privata e in palestra.


Quando alla Rock, a pochissimo dalle selezioni per le nazionali, si presenta la giovane promessa Emily Kmetko (Chelsea Hobbs, Lords of Dogtown, The L Word), i rapporti fra le tre ragazze entrano in crisi: Lauren è disposta a tutto pur di ostacolare Emily, temendo di vedersi soffiare il biglietto d’andata per i campionati nazionali, mentre Payson pensa che Emily, come tutti gli altri, meriti la sua occasione.


Fra gare al cardiopalma ed emozionanti esibizioni ginniche, Make It or Break It mescola gli elementi classici del teen drama con il mondo dello sport per raccontare al suo giovane pubblico tutte le difficoltà e le rinunce di chi ha scelto la carriera sportiva. Nel cast, accanto alle quattro protagoniste, compaiono fra gli altri anche Brett Cullen (Damages, High School Team) nei panni del papà di Payson, Peri Gilpin (Frasier) in quelli di sua madre, Anthony Starke (Prison Break) è Steve Tanner, papà di Lauren, mentre Zachary Abel (La vita segreta di una teenager americana) e Susan Ward (I ragazzi di Malibu) sono rispettivamente Carter Anderson e Chloe Kemtko, la mamma di Emily.


Gli ottimi risultati d’ascolto (la serie si è classificata fra le migliori per ABC Family, preceduta soltanto da La vita segreta di una teenager americana) hanno spinto network e produttori a confermare Make It or Break It per una seconda stagione, che debutterà a metà gennaio negli Usa.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.