FOX  

La terza stagione: e dai dai dai!

Con un atteso ritorno, quello degli spassosi protagonisti di Boris, la… fuoriserie italiana arriva alla sua terza stagione

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non ne ho mai fatto mistero: ovunque capiti, tendo a parlare (o a scrivere) male della fiction italiana. Per anni mi sono vista tutto – perché per criticare si deve vedere – poi alla ventesima produzione con gli stessi difetti-fotocopia, che ne rendevano la visione un’agonia, ho rinunciato. Preferisco vivere, signori miei. Amo troppo la televisione di qualità per sottopormi a certe torture. E nell’ambiente la cosa era diventata presto nota: la Poli tendeva a demolire le serie tv italiane. Tutte. Finché è arrivato Boris.


Boris con le sue sceneggiature perfette: verosimili, italiane (ma troppo italiane, per Stanis), “nostre”. Boris con i suoi personaggi-parodia di “tipi” che tutti quelli che sono stati sul set di una fiction italiana hanno conosciuto. Boris con le sue trovate, i suoi tormentoni (“E dai dai dai!”), i suoi mezzucci per fare audience (gli stessi che la tv vera utilizza puntualmente). Boris con la sua sigla, firmata da Elio e le Storie Tese (band che è prepotentemente entrata a far parte della mia vita tanti, tanti anni or sono, visto che mio marito e il mio migliore amico sono fans della prima ora). Boris, che dà vita alla migliore tv italiana… prendendo in giro la tv italiana.


Da sempre le parodie ben realizzate tendono a diventare film, libri o serie tv di successo. Prendere in giro un microcosmo, un personaggio, una moda o qualsiasi altra cosa in modo intelligente, alla fine paga (riguardatevi Frankenstein Junior, “la” parodia per eccellenza, e sarete d’accordo con me). Boris è così: irresistibilmente pronto a prendere in giro il “suo” mondo, quello della fiction, e – perché no? – anche noi, i “suoi” telespettatori. Con la terza stagione, in prima visione assoluta su FX dal 1° marzo ogni lunedì alle 22.45, ritroveremo i nostri eroi: René (Francesco Pannofino), Stanis (Pietro Sermonti), Arianna (Caterina Guzzanti), Alessandro (Alessandro Tiberi), Biascica (Paolo Calabresi), Duccio (Ninni Bruschetta), Diego (Antonio Catania)…


Nei nuovi episodi, dopo la chiusura de Gli occhi del cuore, la nostra affezionata troupe è alle prese con la realizzazione, nientemeno, di un medical drama in puro american style (con somma gioia di Stanis) intitolato Medical Dimension. Per la nuova avventura, al cast della troupe diretta da René si aggiungono due nuovi attori: Fabiana (Angelica Leo) e Valerio (Marco Giallini). E in pura tradizione Boris, non mancheranno le attese guest stars, che nella terza stagione saranno Paolo Sorrentino, Laura Morante e Filippo Timi. Al debutto della terza stagione di Boris manca pochissimo: siete pronti per tornare a ridere insieme ai suoi protagonisti? E dai dai dai!

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.