FoxCrime  

Dexter – Ci saranno altre due stagioni!

La serie con Michael C. Hall è stata ufficialmente rinnovata per altri due anni. Il nostro killer dei serial killer avrà di che tenersi occupato!

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share




La serie con Michael C. Hall è stata ufficialmente rinnovata per altri due anni. Il nostro killer dei serial killer avrà di che tenersi occupato!

La notizia, di qualche giorno fa, “si sposa” perfettamente con il momento: da poco infatti FoxCrime ha iniziato a trasmettere le repliche di Dexter, a partire dalla seconda stagione, per la prima volta in HD. La serie con Michael C. Hall nei panni del “killer dei serial killer” è stata rinnovata dal network Showtime, che la trasmette in patria, per altri due anni. Il che significa che la saga televisiva di Dexter, sempre più apprezzata da critica e pubblico, arriverà almeno alla ottava stagione.


Oltre a rendermi molto lieta, da fan della serie quale sono, la notizia mi ha anche fatto riflettere: Dexter è una di quelle rare serie che non solo si mantengono all’altezza del debutto con le stagioni successive, ma riescono anche a migliorare anno dopo anno. Impresa decisamente non facile: capita spesso che la seconda o la terza stagione di una serie siano le più riuscite, ma continuare a mietere successi e ad incontrare il favore del pubblico una stagione dopo l’altra non è da tutti!


Io credo che il segreto di Dexter sia tutto nel personaggio: fin da quando lo conosciamo, grazie alla maestria degli autori e alla bravura dell’interprete noi siamo dalla sua parte. Dexter Morgan è un assassino seriale, un “mostro”, ma nell’ottica di quella legge del taglione che grazie a lui, nella sua serie, anche i più moderati di noi finiscono per sposare, giustifichiamo ogni sua azione. Dexter uccide, mente, inganna le persone che gli vogliono bene. Le mette in pericolo. Le fa uccidere dai suoi nemici, magari. Eppure… noi siamo con lui.


È il nostro angelo vendicatore, un eroe negativo che perde ogni connotato di inaccettabilità sociale trasformandosi a tutti gli effetti in un cittadino che “fa il suo dovere”. Laddove la giustizia non arriva, ci pensa Dexter. Un concetto inaccettabile nella vita reale ma perfettamente condivisibile nella fiction. Tanto da farci emozionare per il rinnovo delle sue avventure, che inevitabilmente costeranno la vita a molti altri personaggi, destinati a perire sotto i colpi del suo coltello…


Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.