FOX  

Episodio 1.13: Bersaglio Colorado (finale di serie)

L’ultimo episodio di Last Resort chiude un ciclo, quello di cui il capitano Chaplin è stato protagonista...

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ed eccoci qui, al finale di stagione. Pardon: di serie. ABC ha cancellato Last Resort, di conseguenza questo finale - costruito per lanciare gli sviluppi di una seconda stagione che alla fine non si farà - lascia alcune questioni in sospeso, ma tutto sommato ne chiude la maggior parte. Come quella fra Marcus e Sam: tutto viene chiarito, alla fine, cominciando con il faccia a faccia che apre la puntata e che si conclude con la presa in custodia di Sam e precede il nuovo, ennesimo problema: navi da guerra cinesi in avvicinamento all’isola (senza contare l’ammutinamento guidato dal nostromo). Chaplin finisce in custodia insieme a Sam... Ma ancor prima noi intuiamo che le cose non stiano andando come sembra. 


Serrat passa dalla parte dei cinesi, gli ammutinati non sono della stessa opinione del nostromo, e come se gli schieramenti non fossero già abbastanza arriva anche Anders. Poi scoppia il delirio: sparatorie, ferimenti, ricerca di una via di fuga dove non ce ne sono, cioè a bordo di un sottomarino... Mentre il punto è uno solo: in cosa credere. Di chi fidarsi. Sull’isola come a Washington, dove Kylie riceve direttamente dal Presidente l’ordine di uccidere Robert. Lei rifiuta, così ci pensa lui... Sul Colorado intanto Anders ha preso il comando, come hanno fatto Zheng e Serrat sull’isola. 



Poi la situazione accelera ancor più: Brannan aiuta Chaplin a liberarsi, ma la mossa gli costa la vita. Chaplin è solo contro tutti... O quasi. Perché Sam si è liberato, Grace e il nostromo si nascondono e se le idee possono essere diverse, l’obiettivo è comune: far sì che il Colorado non cada in mani nemiche, cioè non venga consegnato ai cinesi. Sam chiede a Sophie di fare in modo che il sottomarino venga attaccato, a costo della sua vita e di quella degli altri a bordo. Anders minaccia di lanciare un missile sugli Stati Uniti, Grace si libera con l’aiuto del nostromo, Chaplin riprende il timone e fa finire in secca il Colorado, facendo fallire l’attacco contro il Maryland. 


Poco ci importa dell’azione di King contro Zheng, interrotta da Tani. Poco ci importa del lieto fine romantico per l’ex seal: vogliamo solo sapere cosa ne sarà di Chaplin e di chi è sopravvissuto fra il suo equipaggio. Perché Chaplin non vuole abbandonare la nave... E non lo fa. Un attimo dopo, Sam è tornato a casa e rilascia interviste su Chaplin. Kylie affida i filmati dell’attacco a Christine, che li dà alla stampa, e spara personalmente al Presidente. Alla fine Sam e Christine si riabbracciano: “Siamo a casa, adesso: non posso parlare per gli altri, ma io resterò”... 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.