FOX

Una stagione geniale e spaventosa

Su FOX arriva in prima assoluta la seconda stagione di American Horror Story, Asylum: la più spaventosa e provocatoria serie della tv 

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ricordate la prima stagione di American Horror Story? Era infarcita di omaggi al cinema horror classico, tanto che ciascun episodio era come un film horror a sé, legato al precedente e al successivo dal destino di un gruppo di personaggi tanto inquietanti quanto affascinanti. Jessica Lange ci aveva regalato una delle migliori (e pluripremiata) interpretazioni della sua carriera nel ruolo di Constance... Ma nella seconda stagione, in prima assoluta su FOX ogni mercoledì alle 22.45 dal 6 febbraio, supera se stessa.



Perché l’interpretazione di Jessica Lange - e del resto del cast, che per la maggior parte è costituito dagli stessi attori della prima stagione, qui in ruoli diversi - ti tiene incollato allo schermo. Insieme al terrore. Anche la stagione 2, denominata “Asylum”, rende omaggio fin dalla sigla ai temi, ai titoli e alle sequenze che hanno fatto la storia dell’horror. Quella del manicomio criminale è un’ambientazione classica, così come il tema della possessione demoniaca, quello del mad doctor che conduce esperimenti indicibili, quello dei personaggi segnati da un passato di morte e distruzione


Un passato che in qualche caso si rivela peggiore di quanto ci aspettassimo. Asylum, ambientata nell’ospedale psichiatrico di Briarcliff, riunisce criminali di ogni genere sotto la direzione di Sorella Jude (Jessica Lange) e del dottor Arden (James Cromwell). Ambientata negli anni ’60, la serie mescola l’horror classico con la fantascienza, fa riferimento alla Seconda Guerra Mondiale e alla follia dei metodi di “cura” per i pazienti psichiatrici di una volta, mescola sacro e profano per provocare, ma sempre allo scopo di far riflettere sull’unico, vero mostro che popola la Terra. 


Un mostro che fa più paura degli zombie, dei vampiri, dei licantropi e di qualsiasi altra creatura l’horror abbia mai descritto. 


Un mostro pronto a distruggere, dissacrare, torturare, uccidere, punire, vendicarsi, mentire... Un mostro che in natura non ha rivali: l’essere umano, protagonista assoluto di una stagione sconvolgente, ricca di colpi di scena e di citazioni geniali ma al tempo stesso inquietante, tanto da insinuarsi nei nostri incubi per rimanervi impressa...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.