FOX  

Episodio 4.7: Peso morto

Ancora sul Governatore.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share


Ancora sul Governatore. Forse non tutti avranno apprezzato questa seconda puntata senza Rick & Company; personalmente trovo corretto che si dedichi ampio spazio a un personaggio così forte all’interno della serie, soprattutto quando dopo un attimo di luce, assistiamo alla sua ridiscesa agli inferi.


E la puntata, più di una volta, mi è sembrato facesse riferimento ai gironi di dantesca memoria. Difatti la piccola Megan domanda a Brian se se la caveranno “perché sono buoni” e lui, che proprio con lei non può che essere sincero, non risponde.


Ci prova Brian, per un po’, a tenere a bada la sua reale natura, ma in un mondo di bugiardi e stupratori, non si può che diventare assassini. Questo sembra dircelo l’uomo che si è sparato con la foto della propria famiglia in mano (quei cartelli che ha disseminato per strada mi hanno ricordato i sette vizi capitali) e lo conferma Caesar che non ha alcuna remora nel confessare di essersi sbarazzato di chi era di troppo.


Ci prova Brian a tenere a bada il Governatore che scalpita dentro di lui. Non vuole la “corona”, la lascia a Pete: lui sì che è leale e buono. Purtroppo la bontà in questo mondo non paga e quando se ne rende conto prova a fuggire lontano con la sua nuova famiglia. Ma là fuori è un inferno peggiore di quello che ti porti dentro e se ad aspettarti c’è una bolgia di morti che urlano imprigionati in una pozza di fango, non puoi che tornare indietro e compiere il tuo destino.


Ed eccolo il Governatore che ritorna tra noi. Finalmente non si può esimere dal fare la sua mossa nella partita a scacchi che fino ad ora si era rifiutato di giocare. Con fare Luciferino si prende l’anima di Mitch, ritorna dai suoi nemici, punta la sua pistola contro un’ignara Michonne e, semmai ci fosse qualche ripensamento, c’è la presenza di Pete che urla dal di sotto della superficie di un lago: un vero peso morto che ci ricorda che l’accidia è un peccato grave tanto quanto gli altri.


Rimaniamo in attesa dell’ultimo episodio di metà stagione che si preannuncia veramente esplosivo.


Paolo P.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.