FOX  

Il creatore di Homeland si sbilancia su Brody

Durante questa stagione ci siamo chiesti più e più volte che fine avesse fatto Brody.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi


Durante questa stagione ci siamo chiesti più e più volte che fine avesse fatto Brody. La sua “latitanza” in alcune puntate è stata molto criticata dai fan e ha destato anche alcuni sospetti sul suo futuro in ”Homeland”.


A tal proposito, Alex Gansa, creatore della serie, ha sottolineato che Brody morirà quando sarà necessario: Showtime ha chiesto esplicitamente di tenere in vita Brody, ma erano aperti alla possibilità che lui potesse morire nella scorsa stagione, in questa o nella prossima. Bisogna vedere se il momento è giusto e se la sua storia si esaurisce”.


E aggiunge: “Francamente sono contento che ci abbiano convinto a non far morire Brody nella prima o nella seconda stagione, perché ci ha dato la possibilità di creare quello che vedrete quest’anno… che sarà eccitante, vedrete!


Per ora possiamo dire che Homeland continua ad andare in onda in prima assoluta ogni lunedì alle 21 su Fox (canale 111 di Sky)… anche insieme a Brody!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.