FoxCrime  

Il creatore di The Blacklist svela il futuro della serie

Il produttore di The Blacklist ha pianificato il futuro della serie.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Jon Bokenkamp, il produttore e ideatore di The Blacklist (in prima visione assoluta tutti i venerdì alle 21 su FoxCrime) ha già pianificato il futuro della serie. Bokenkamp ha infatti rivelato a Speakeasy, rubrica del Wall Street Journal, i suoi progetti per la seconda metà della stagione.

“Vi svelerò alcune anticipazioni… scoprirete molto di più su Red, sulla sua famiglia e sul suo passato. Inoltre continueremo ad approfondire la relazione tra Tom e Liz”.

Per quanto riguarda i suoi progetti a lungo termine per la serie, Bokenkamp ha annunciato:

“Ho avuto lunghe conversazioni e scambi di opinione con James Spader e altri scrittori riguardo al futuro della serie. Ciò che è difficile per me è che non ho mai fatto TV prima d’ora […] ma lo facciamo e continueremo a dare risposte.

Cercheremo di dare un senso e valorizzare ciò che riteniamo importante, ci siamo prefissati degli obiettivi da raggiungere e abbiamo definito il percorso che seguiremo e che ci porterà al finale che abbiamo immaginato. Questa è sicuramente la parte più divertente per gli scrittori. Stiamo solo cercando di raccontare una storia nel miglior modo possibile e spero che la gente ne rimarrà soddisfatta”.

Infine, riguardo alla sfida nel trovare il giusto equilibrio tra trama orizzontale ed episodi autoconclusivi, ha affermato: “Non sono molto interessato alle serie a episodi autoconclusivi. Sono attratto dal mistero che ruota intorno alle narrazioni serial, ma sembra che funzionino meno in TV. Pensiamo di avere le capacità di realizzarle entrambe, ma ci stiamo ancora lavorando per riuscire a trovare una giusta via di mezzo”.

 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.