FOX  

Chi fa la spia...

Dopo l’attacco dell’FBI della prima stagione, ecco le novità di The Americans stagione 2

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

È il 1982, anno in cui il mondo si prepara ad affrontare l’ultima parte di quella che sarebbe stata ricordata come la guerra fredda. Ed è in questo momento storico preciso, dominato dalla retorica conservatrice reaganiana, che ritroviamo le nostre spie Phillip ed Elizabeth Jennins nei nuovi episodi di The Americans.

Avevamo lasciato i due protagonisti con l’attacco dell’FBI che aveva chiuso col botto la prima stagione. Nella seconda stagione, come avevamo accennato qualche giorno fa, la narrazione si concentrerà sulla vita familiare della nostra coppia, alle prese con dei figli che percepiscono sempre di più l’ambiguità dei loro genitori.

Le relazioni tra i personaggi saranno sempre più dominate da un sottile gioco di sospetti: quelli di Paige verso i suoi genitori; quelli del KGB verso Nina; quelli di Phillip nei confronti del KGB. Ci sarà poi anche l’atteso ritorno di Claudia, il cui rapporto con i Jennins si rivela sempre più forte. E vedremo anche una new entry importante, un personaggio carismatico di nome Oleg (interpretato da Costa Ronin) il cui ruolo si rivelerà fondamentale.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.