FoxCrime  

5 cose che ancora non sapevate su NCIS

Qualche curiosità su Donald P. Bellisario, creatore di NCIS

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Che Donald P. Bellisario sia un genio televisivo non c'è dubbio (qualcuno ha detto Magnum, P.I.?). Tra le tante serie create dagli anni '80 in avanti, quella di maggior successo rimane però NCIS: la serie, nata come spin off di Jag - Avvocati in divisa, ha infatti infranto tutti i record d'ascolto.
In attesa dell'appuntamento con la decima stagione di questa sera alle 21.00, ecco 5 curiosità che ancora non sapevate su Donald P. Bellisario e sulla sua creatura.

1) A Donald Bellisario piace fare le cose in famiglia: Sean Murray (Timothy "Pivello" McGee) è il figliastro di Bellisario, mentre Troian Bellisario (Sara McGee, sorella di Timothy) è la figlia biologica. Fratelli sul set, fratellastri nella vita vera. E non finisce qui: Michael Bellisario, figlio di Don, nella serie ha interpretato Charles Stirling.

2) I nomi di Leroy Jethro Gibbs, il protagonista della serie, sono tutto fuorché casuali: Leroy e Jethro sono infatti rispettivamente i nomi del padre e del nonno di Bellisario.

3) Bellisario, proprio come Gibbs, ha prestato servizio nel corpo dei Marines raggiungendo il grado di sergente. Curiosità extra off-topic: Bellisario ha svolto il servizio militare assieme a Lee Harvey Oswald, l'assassino di John F. Kennedy. La circostanza avrebbe ispirato i primi 2 episodi della quinta stagione di In viaggio nel tempo (altra serie creata da Bellisario).
 
4) Il caratteristico suono che si sente all'inizio e alla fine di ogni atto, quando la scena diventa in bianco e nero (sì, proprio questo) è stato registrato dallo stesso Bellisario.
 
5) Nel quartier generale NCIS, sulla parete con le foto dei ricercati più pericolosi d'America, c'è appesa anche una foto di Bellisario.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.