FOX  

Targhe alterne in casa Marvel

La caccia alle incongruenze Marvel da parte dei fan si sposta anche su Agents of the S.H.I.E.L.D.

0 condivisioni 0 commenti

Share

L’universo Marvel non è di certo il più coerente tra i mondi fantastici inventati per le pagine dei fumetti. Decenni di saghe, team up e stravolgimenti cosmici hanno più volte messo in crisi l’equilibrio di personaggi e ambientazioni, andando spesso e volentieri ben oltre quella stessa “sospensione dell’incredulità” che si richiede puntualmente ai lettori. Esiste persino un patto implicito, tra la nota casa editrice e i suoi numerosi fan, secondo cui questi ultimi sono tenuti a trovare da soli delle spiegazioni verosimili a tutte le eventuali incongruenze spesso rilevate nelle dozzine di storie supereroiche sfornate ogni mese. Una prassi furba, che tuttavia non riesce sempre a placare gli animi dei filologi Marvel più esigenti.

La stessa meticolosità che i fan dedicano all’analisi dei fumetti è destinata, a quanto pare, a riversarsi anche sull’ultima fatica seriale della Casa delle Idee: “Agents of S.H.I.E.L.D.”, già amatissimo fin dalle prime puntate, come dimostrano gli incredibili ascolti. In molti hanno infatti notato che la Chevy Corvette dell’agente Coulson, Lola, ha una targa ballerina. Ufficialmente riporta la dicitura “681 PCE”, ma in alcuni momenti (già ad esempio nel secondo episodio) si intravede una versione alternativa: “381 PCE”.

Peccato veniale, penserete. Non per i puristi, però, i quali sanno bene che quel 681 è un richiamo all’uscita della serie a fumetti originale "Nick Fury Agent of S.H.I.E.L.D.", datata 1968. Segno che, nel Marvel Universe, la caccia all’errore è trasversale e non conosce confini. Neanche mediatici.

In guardia, Agenti dello S.H.I.E.L.D.: i vostri fan vi guardano.
Ogni martedì alle 21 in prima assoluta su Fox.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.