FoxCrime  

CSI: perché è così longeva? Elisabeth Shue dice la sua

L’opinione dell’attrice che interpreta Julie Finlay

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Cosa dobbiamo aspettarci dalla quattordicesima stagione di CSI? Adrenalina, tanta adrenalina.

Elisabeth Shue, la nostra Julie Finlay, è davvero su di giri. Recitare in una serie che raggiungerà, e supererà, i 300 episodi la rende euforica. L’attrice, autoproclamatasi la ragazza della porta accanto che non vorrebbe mai essere vicina di casa di se stessa, è particolarmente entusiasta del suo ruolo nella serie.

La Shue parla di una serie “potente” e dice: “Io ho recitato in soli 33 episodi, quindi ho moltissimo rispetto per tutte le persone che hanno reso questa serie così incredibile da renderla tanto longeva”.

Ma perché CSI è riuscita ad arrivare a questo livello? La Shue ha un’idea ben precisa:

“Tutti coloro che ci lavorano sono straordinari: ognuno di loro è incredibilmente forte nel suo ruolo, dai produttori agli attori. Ognuno ci tiene tantissimo e quell’impegno che viene messo sul set si rivede nell’intensità con cui viene girata la puntata che si presta benissimo per far venire fuori l’intensità dei casi a cui lavorano i detective.”

Appuntamento su FoxCrime il giovedì alle 21 per questa stagione 14 piena di adrenalina.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.