FoxCrime  

Nonostante tutto, Emma ci mancherà

Valorie Curry ci parla del suo personaggio

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

ATTENZIONE, PERICOLO SPOILER!

 

Se non avete visto l’ultima puntata di The Following, questa news potrebbe esservi letale. Se invece l’avete vista, sarete curiosi di sapere cosa ne pensa Valorie Curry della morte del suo alterego Emma Hill.

“Sono contenta che chi ci segue sia triste per la morte di Emma e non la vedano solo come la cattiva della situazione. Penso che lei sia la prima grande vittima di Joe. È stata manipolata da quando era piccola, e il rapporto con Joe è tutto una conseguenza”.

Dichiara l’attrice in risposta ai tanti commenti, su Twitter, riguardo un suo ritorno nella serie. Valorie ha scoperto della morte del suo personaggio 2 settimane prima che avvenisse.

“Sapevo che sarebbe successo, ma non per questo non mi sono emozionata. Non solo per il mio personaggio, ma perché lasciare questo meraviglioso gruppo che mi ha fatto compagnia per 2 anni è molto difficile. Sono come una famiglia per me. Ecco, questo è quello che, più di ogni altra cosa, mi ha resa triste.”

Sulla scelta di Claire come omicida di Emma, l’attrice è un po’ scettica: “Personalmente avrei voluto che fosse stato Joe ad uccidere Emma, ma capisco la scelta di Claire: una grande cosa per i fan, il bene che vince contro il male”.

I fan l’hanno odiata, non tutti indistintamente però: “È stato interessante vedere che c’e’ stato più odio da parte del pubblico maschile che da quello femminile. Gli uomini odiano questo genere di donna”.

Infine, quando le viene chiesto se ci saranno altri decessi importanti, ci rivela che sono stati girati tre finali per questa stagione. Insomma, per scoprire come andrà a finire, non ci resta che seguire gli ultimi episodi, ogni martedì alle 21.55 su FoxCrime.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.