FoxCrime  

L'unico finale possibile

Michael C. Hall ritorna sul discusso finale di Dexter

0 condivisioni 0 commenti

Share

Nonostante le insistenti voci su un sequel, l'epopea di Dexter Morgan è giunta al suo termine. Nessun lieto fine, nessuna catarsi, nessuna vittoria del bene sul male. Il series finale di Dexter ha lasciato molti fan con l'amaro in bocca, ma quello andato in onda era l'unico finale possibile (riguarda gli ultimi minuti dell'ultimo episodio).

Ne è convinto anche Michael C. Hall, protagonista della serie, il quale ha dichiarato che "Dexter ha avuto quello che si meritava".

"Ha deciso volontariamente di esiliarsi", ha affermato Hall "perché ha finalmente compreso che interagire con il mondo che lo circonda porta solo dolore alle persone che ama. Io penso che lui sentisse di meritarselo, e sono d'accordo con questa scelta".

Riguardo al disappunto (per usare un eufemismo) dei fan, Hall ha poi ammesso di essere cosciente che "in molti volevano un finale diverso, più definitivo. Magari un lieto fine, o la morte di Dexter. Ma non sarebbe stato giusto per la storia del personaggio".

Infine, Hall chiude la lunga intervista con una battuta: "Dopo otto stagioni passate a fare a pezzi i cattivi, ora Dexter farà a pezzi solo gli alberi".

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.