FoxCrime  

L’esordio di James D’Arcy

Scopriamo un momento interessante della carriera del protagonista di Those Who Kill

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

La lotta al crimine è dura, ma altrettanto dura è ottenere una parte a Hollywood. Lo sa bene James D’Arcy, che interpreta il tenebroso e brillante psicologo forense Thomas Schaeffer in Those Who Kill, in onda da questa sera in prima assoluta su FoxCrime.

Guadagnatosi la fama di attore camaleontico in grado di calarsi perfettamente in ogni tipo di ruolo, D’Arcy ha dimostrato la sua versatilità in produzioni come il fantascentifico Cloud Atlas, l’horror L’Esorcista la genesi e il romantico W.E.

Il provino più difficile sostenuto dal bravo attore fu però quello per Hitchcock, il film biografico sul regista diretto da Sacha Gervasi in cui D’Arcy interpreta Anthony Perkins, celebre attore ricordato per la sua iconica interpretazione di Norman Bates in Psycho.

“Anthony Hopkins [Hitchcock nel film] era presente durante la mia audizione” ha dichiarato James ricordando il suo provino per la parte. “Mi ha fissato per cinque minuti… è stato quasi imbarazzante! Ho detto la mia prima battuta e lui si è messo a ridere, ed è addirittura caduto dalla sedia. Quando siamo ripartiti, abbiamo improvvisato per circa 45 minuti e alla fine della scena Hopkins, rimanendo nel personaggio, mi chiese cos’avrei fatto pur di ottenere quella parte, e io gli dissi: ‘Beh, Signor Hitchcock, farei praticamente di tutto pur di ottenere questo ruolo’ e lui mi rispose ‘Beh, penso proprio che ce la farai’.”

Per vedere James D’Arcy all’opera in Those Who Kill, l’appuntamento è da venerdì 13 alle 21:55 in prima visione assoluta su Fox Crime.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.