FoxCrime

O tempora, o mores!

Dura la vita del detective moderno

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Astuti serial killer, omicidi senza movente, assassini esperti nell’occultare le proprie tracce… oggigiorno per risolvere un caso non bastano più spirito d’osservazione e capacità deduttive. È indispensabile avvalersi di ematologi, test del DNA, psicologi forensi, poligrafi, intercettazioni e chi più ne ha più ne metta.

Bei tempi quelli in cui un detective, pardon, un investigatore, poteva dare la caccia ai criminali facendo affidamento su una cosa soltanto: il proprio intuito.

In fondo, lo si sapeva ancora prima di iniziare. La scena del crimine? Una sfarzosa dimora di campagna immersa nel verde. La vittima? Un eccentrico aristocratico il cui sport preferito è la caccia a la volpe. L’assassino? Ovviamente lui, l’obbediente e invisibile nume tutelare della casa con tendenze omicide: il maggiordomo.

Bei tempi quelli, certamente, ma anche un po’ noiosi. Molto meglio le indagini al cardiopalma di oggi, dove nulla è quello che sembra e chiunque potrebbe essere il colpevole. Proprio come quelle di #SummerCrime: 5 serie storiche di FoxCrime, 5 episodi al giorno, 5 ore di programmazione.

Riponete paletta e secchiello, l’estate dei malati di #FoxCrimeMania è davanti al televisore. Canale 116, naturalmente.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.