FoxCrime  

Questione di deontologia

La regola n.10 di Gibbs mette in guardia sui rischi dell’empatia sul lavoro

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il buon Jethro Gibbs è quello che si definirebbe un professionista. E come tutti i professionisti, anche lui ha una deontologia professionale che guida il suo operato in ogni investigazione.

Perfetta sintesi di questo codice etico è la sua regola n. 10:

Non farsi mai coinvolgere personalmente in un caso.”

Una legge imprescindibile per il capo dell’N.C.I.S., che potrebbe però benissimo adattarsi anche ai medici di Grey’s Anatomy o ai profiler di The Following.

Ma non solo.

Il lavoro è lavoro, per tutti: è sempre bene evitare che le persone e le vicende affrontate “in servizio” interferiscano troppo con la sfera privata, soprattutto quando queste sono legate per lo più a storie drammatiche o spiacevoli.

E voi, come affrontate il vostro lavoro? Fate vostro il consiglio di Gibbs o cedete più del dovuto ad una invincibile empatia?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.