FoxCrime  

Un serial killer che ci ricorda l’adolescenza

L’attore che interpretava Jack McPhee in Dawson’s Creek sarà un serial killer di Criminal Minds

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Rivederlo dopo così tanti anni è un’emozione per tutti i #DrogatiDiSerieTv! Lo ricordavamo ragazzino e adesso, con i capelli bianchi, ci intenerisce e ci fa venire anche un po’ di nostalgia. Si perché Dawson’s Creek ci è rimasto nel cuore, e ha dato ai suoi attori un imprinting che è difficile dimenticare. Sentimentalismi a parte, Kerr Smith, l’attore che interpretava Jack McPhee nelle serie, ha ottenuto un ruolo da serial killer nella premiere della decima stagione di Criminal Minds. Si perché ora che la stagione 9 di Criminal Minds è finita, è già tempo di pensare alla prossima, no?

Per chi come noi associa il volto dell’attore al personaggio che, con il suo coming out, ha toccato un’intera generazione di adolescenti sul tema dell’omosessualità, sarà un po’ difficile vederlo nei panni di un serial killer. Anche perché Frank Cowles (il personaggio che interpreterà) è un tipo veramente inquietante: un uomo comune, all’apparenza perfettamente normale, che si scopre essere invece un acrotomofilo.

Il significato di questo termine è ancora più brutto della sua pronuncia: indica infatti chi ama collezionare arti umani, al posto dei più banali francobolli.

Chissà come se la caverà Kerr Smith in questo ruolo, non vediamo l’ora di scoprirlo!

 

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.