FOX

Venti di guerra

Il conflitto israelo-palestinese e le serie TV

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Le ostilità di queste settimane si riflettono anche sulle produzioni di alcune serie TV, come la nuova Tyrant (degli stessi ideatori di Homeland). La serie, che sta avendo un successo notevole in America, è infatti girata in Israele, tra Kfar Saba, Petach Tikva e Tel Aviv.

Vista la recente tragica situazione, la produzione degli ultimi due episodi della prima serie (10 in totale) si è spostata in Turchia subendo ritardi notevoli.

La serie, ambientata in uno stato immaginario, non soffrirà di questo spostamento di set in quanto gli autori si sono impegnati per evitare un’associazione diretta con stati, eventi o personaggi realmente esistenti.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.