FOX  

La serie più vista? Crisis!

La serie con Gillian Anderson regina dell’estate 2014

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Un esordio col botto. Non c’è altro modo di descrivere il debutto su Fox di Crisis, il nuovo action thriller in prima visione assoluta ogni lunedì alle 21.

I primi due episodi, andati in onda l’1 settembre, sono stati seguiti da 257.000 spettatori medi, raggiungendo quota 549.000 contatti. Numeri che hanno permesso alla serie con Gillian Anderson (X-Files) di aggiudicarsi la palma di serie più vista dell’estate 2014 sul satellite.

Un successo che affonda le sue radici oltreoceano. "Il pilot è eccezionale" aveva affermato a suo tempo il New York Times, mentre il Boston Herald l’aveva accostata a un mostro sacro della TV come 24: “Ricorda 24, forse non la migliore stagione, ma quasi…".

Non solo la critica, anche i nostri #DrogatiDiSerieTv hanno dimostrato di apprezzare, e non poco.

Gli ingredienti di un mix così riuscito? Una trama adrenalinica a base di rapimenti, complotti e ricatti condita da un cast di star. Oltre a Gillian Anderson non si può non citare Dermot Mulroney (Il matrimonio del mio migliore amico, New Girl, Friends), James Lafferty (One Tree Hill), Max Martini (Revenge, Castle, Lie to me) e Rachel Taylor (666 Park Avenue, Grey’s Anatomy). Insomma, ottima compagnia per l’indimenticabile agente Scully. Se vi siete persi il primo appuntamento con Crisis non disperate: le repliche dei primi due episodi vi aspettano dalle 21.50 di sabato. Così potrete arrivare preparati alle nuove puntate, alle 21 in prima visione assoluta su Fox. E non dite che non vi avevamo avvisati.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.