FOX

Friends: 20 anni e non sentirli

Sono passati 20 anni dal pilot di Friends

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono passati 20 anni da quel 22 settembre 1994 in cui andò in onda il pilot di Friends negli USA (“Matrimonio mancato” andò poi onair nel ’97 in Italia) ma ci sembra ieri. Ross (David Schwimmer) arrivava al Central Perk per raccontare ai suoi amici del fallimento del suo matrimonio con Carol, che aveva scoperto di essere… lesbica. Da lì cominciarono 10 anni di avventure, tra risate e lacrime, che hanno fatto di Friends una delle serie più seguite della storia della TV.

Per festeggiare l’avvenimento, è stato allestito a Manhattan un locale “pop-up” (durerà infatti un solo mese) che riprende in tutto e per tutto il Central Perk della serie.

Sembra un sogno per qualsiasi fan della serie. L’apertura inoltre è stata presieduta dal nostro barista preferito: Gunther.

Come direbbe Janice: “OH… MIO… DIO!”

Dal mitico divano arancione, alla chitarra di Phoebe (Lisa Kudrow); le tazze, gli abiti di scena, l’orribile statua del cane di Joey (Matt LeBlanc): il set è ricreato con una minuzia di particolari che gli appassionati non mancheranno di apprezzare.

Insomma, tutto quel che si potrebbe desiderare per chi, come noi, ancora ripensa con nostalgia agli episodi di questa serie che ha segnato la televisione degli anni ’90 e che si potrebbe descrivere con le parole di Monica (Courteney Cox): “Io non invecchio, miglioro soltanto!”.

 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.