FoxCrime  

Il mestiere dell’attore secondo Ted Danson

Ted Danson, l’attore che interpreta D.B. Russel in CSI, parla del suo lavoro e del suo personaggio

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Quali caratteristiche deve avere un attore per essere il protagonista di una delle serie più acclamate della storia della TV? Se lo è chiesto WorldScreen.com, e lo ha chiesto anche al diretto interessato: Ted Danson, la star di CSI.

WS: Cosa ti ha spinto ad accettare il ruolo e cosa ti ha intrigato del personaggio di D.B. Russell?

DANSON: A essere onesto non sapevo molto di CSI. Il mio amico Billy Petersen [Gil Grissom] ne faceva parte e avevo guardato giusto il primo episodio per vederlo all’opera. Per questo la chiamata del mio manager mi aveva sorpreso e non poco. […] Ero al cinema con mia moglie quando mi ha telefonato, io ho risposto e ho sussurrato “Ciao, sono al cinema, non posso parlare”. Lui mi ha semplicemente detto “Vuoi fare CSI?”, io gli ho risposto di sì e quindi ho attaccato! [Ride] Questo era tutto quello che sapevo dello show. Per fortuna si è rivelato un viaggio tanto faticoso quanto affascinante. Ancora oggi sono entusiasta di aver accettato, anche se non ero veramente consapevole dell’impresa in cui mi stavo imbarcando!

WS: Sei entrato a far parte di un franchise di successo che per svariati anni è stato lo show di maggior successo al mondo, percepivi la pressione?

DANSON: No, ma devo ringraziare i miei magnifici colleghi. Alcuni di loro sono qui dal principio: Jorja Fox, George Eads, Paul Guilfoyle ed Eric Szmanda. Anche molti degli sceneggiatori e dei membri della troupe fanno parte della squadra dal giorno 1. Devo così tanto a tutti loro per aver creato una serie fantastica con una solida base di fan. […] È stato un privilegio entrare a farne parte e ritagliarmi il mio posto.

WS: La cura per l’aspetto scientifico e la veridicità dello show influenzano il tuo modo di recitare? Ti prepari in qualche modo particolare prima di entrare in scena?

DANSON: Ho voluto assistere a una vera autopsia prima di prendere parte allo show. È stata l’ora più elettrizzante della mia vita! Quindi sì, faccio e ho fatto alcune cose per calarmi nella parte. In aggiunta abbiamo due ex-membri della polizia scientifica che vengono coinvolti nel processo di scrittura e un terzo che è sempre sul set. […] In pratica è come se partecipassi a un corso base di scienze forensi ogni volta che salgo sul set. […] Gli sceneggiatori fanno un gran lavoro per presentare in 45 minuti le indagini scientifiche in tutta la loro complessità. Noi come attori abbiamo il dovere di rendere i telespettatori partecipi di ciò che stanno guardando, minuto per minuto. […] È un po’ come nelle soap: ripetiamo i concetti un mucchio di volte, molto di più di quanto si farebbe nella realtà. È una vera sfida rendere tutto credibile e godibile, ma è il nostro lavoro.

L’appuntamento con Ted Danson e i nuovi episodi di CSI 14 è ogni venerdì alle 21.00 in prima visione assoluta su FoxCrime.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.