FoxCrime  

The Blacklist 2: quello che volevate sapere

Gli autori di The Blacklist ci rivelano alcune anticipazioni sulla stagione 2

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo avervi svelato le esclusive immagini dal set di The Blacklist 2, ecco che arrivano le parole degli stessi autori della serie a raccontare quello che c’è da sapere sull’attesissima seconda stagione (da pochi giorni in onda negli USA).

Il primo grande quesito riguarda Red e Liz: capiremo finalmente qual è la vera natura del loro rapporto? “Daremo delle risposte concrete e racconteremo storie in grado di approfondire la relazione che c’è tra i due”, assicura il produttore esecutivo John Eisendrath.

Un altro cruccio dei fan riguarda il peso che avranno le storie dei personaggi della lista nera rispetto alla trama principale. A dare una risposta ci prova lo stesso ideatore della serie, Jon Bokenkamp: “Da una parte è sempre divertente affrontare la mitologia di queste storie ed è arduo capire se le stiamo raccontando troppo velocemente; dall’altra, i blacklister autonomi sono molto stimolanti e rendono speciale ogni episodio”. E a chi ipotizza che ci sia una proporzione di 70/30 (blacklister/personaggi principali), replica: “Un equilibrio c’è, ma non so se sia un 70/30: è difficile da quantificare”.

“Da dove ricominceranno le nuove puntate?” è un’altra grande domanda alla quale ha risposto Bokenkamp: “Riprendiamo da qualche mese dopo gli eventi dell’ultimo episodio della prima stagione, i nostri personaggi hanno avuto la possibilità di andare un pochino avanti”.

Non vediamo l’ora di scoprire cosa è successo in questo lasso di tempo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.