FoxCrime  

In arte, Red

Alcuni artisti americani omaggiano Red di The Blacklist con enormi murales

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

È spietato. È un calcolatore. È machiavellico. Ma soprattutto è uno dei villain, dei cattivi, più iconici degli ultimi anni.

Naturalmente stiamo parlando di sua maestà Raymond Reddington, il super criminale protagonista di The Blacklist. Non ce ne vogliano Liz e il resto della banda, ma Red vince per manifesta superiorità.

Per omaggiare il personaggio interpretato dall’istrionico James Spader e lanciare la seconda stagione della serie, alcuni artisti sparsi in tutti gli Stati Uniti hanno reso omaggio al “Re del crimine” con dei magnifici murales.

Un tributo notevole a uno dei personaggi più interessanti della televisione.

Noi abbiamo un preferito tra questi murales, qual è il vostro? :)

Ben Angotti a New York

Thomas Pearce a Chicago

Doug Nox (Harlequin) a Philadelphia

Misha Tyutyunik (Mdot) a Washington D.C.

Hatziel Flores a Dallas

Tazroc a Los Angeles

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.