FoxCrime  

In arte, Red

Alcuni artisti americani omaggiano Red di The Blacklist con enormi murales

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

È spietato. È un calcolatore. È machiavellico. Ma soprattutto è uno dei villain, dei cattivi, più iconici degli ultimi anni.

Naturalmente stiamo parlando di sua maestà Raymond Reddington, il super criminale protagonista di The Blacklist. Non ce ne vogliano Liz e il resto della banda, ma Red vince per manifesta superiorità.

Per omaggiare il personaggio interpretato dall’istrionico James Spader e lanciare la seconda stagione della serie, alcuni artisti sparsi in tutti gli Stati Uniti hanno reso omaggio al “Re del crimine” con dei magnifici murales.

Un tributo notevole a uno dei personaggi più interessanti della televisione.

Noi abbiamo un preferito tra questi murales, qual è il vostro? :)

Ben Angotti a New York

Thomas Pearce a Chicago

Doug Nox (Harlequin) a Philadelphia

Misha Tyutyunik (Mdot) a Washington D.C.

Hatziel Flores a Dallas

Tazroc a Los Angeles

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.