FoxLife  

Il cane portafortuna di David Boreanaz, l’attore di Bones

Una passeggiata col cane può cambiarti la vita? Secondo David Boreanaz, protagonista di Bones, sì!

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il cane è il migliore amico dell’uomo? Si direbbe proprio di sì a giudicare da quanto successo a David Boreanaz (il Seeley Booth di Bones, in onda ogni martedì alle 21 su FoxLife).

L’attore era già stato un vampiro famoso in passato con il ruolo di Angel nel telefilm di Joss Whedon, Buffy l’Ammazzavampiri, di cui c’era stato anche uno spin off lungo 5 stagioni (Angel). La sua consacrazione alla televisione più “mainstream” c’è poi stata nel 2005 quando è entrato a far parte del cast di Bones.

Ma quando ha avuto inizio il tutto? In un posto inaspettato, e grazie a un agente speciale: il suo cane.

È stato infatti un giorno come tanti altri, mentre portava a passeggiare il cagnolino in un parco di Hollywood, che un talent scout l’ha visto per strada e ha pensato che sarebbe stato perfetto per la parte di Angel.

Sembra una storia irreale, ma anche l’attore ha ammesso di dovere al suo animale domestico la sua carriera:

“Beh, è stato quel che ha messo in moto le cose, per quanto riguarda la mia carriera. È una storia vera: stavo portando a passeggio il cane quando quel talent scout mi ha visto. Dopo di ciò ho avuto il mio primo manager e i miei primi lavoretti come attore. In realtà il tipo inizialmente ci ha provato con me, ma si è subito accorto che io ero molto più interessato alle ragazze: ha capito subito che avevo il fascino adatto per il pubblico femminile e il ruolo di Angel. Dopo averlo conosciuto quella volta ho fatto le mie ricerche e scoperto che era un tipo molto rispettabile nel settore. Quindi sì, portare il cane a passeggio in un certo senso è quel che mi ha fatto diventare famoso.”

Anche grazie a questa storia l’attore è stato poi invitato come testimonial per una campagna PETA.


Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.