FoxComedy

Arriva Wilfred!

Arriva in prima visione l'irriverente e provocatoria Wilfred, storia di un uomo che vede come un uomo quello che agli occhi di tutti gli altri è un adorabile cagnolone...

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il cane è il migliore amico dell’uomo. Fin qui, nulla da dire. Il problema sorge quando il cane... È un uomo. Perché lì sì che i guai abbondano. Almeno per Ryan Newman (Elijah Wood), giovane depresso che dopo aver tentato il suicidio vede cambiare la propria vita quando la nuova vicina gli chiede di badare al suo cane mentre lei non c’è. Il cane è Wilfred (Jason Gann) un quattrozampe che tutti considerano adorabile ma che Ryan vede come un uomo travestito da cane. Un uomo volgare, rozzo, incline a diventare la “cattiva compagnia” per eccellenza e a farlo finire continuamente nei guai. Un uomo che fuma, beve, si droga ed è particolarmente attratto da ogni ghiotta occasione di complicare la vita di Ryan. Che già di suo se la cavava egregiamente...
 

Così Wilfred, in prima visione italiana su FOX ogni lunedì alle 22.45 a partire dal 10 dicembre (nella fascia oraria di The Walking Dead, che come abbiamo visto qui va in pausa di programmazione negli Usa e di conseguenza anche su FOX), racconta il bizzarro rapporto fra un uomo e un uomo che si comporta e pensa da cane, pur mantenendo il peggio dell’uomo. Ironica, irriverente e provocatoria, la serie è stata creata da Jason Gann (che interpreta Wilfred) e Adam Zwar, già dietro le quinte di The Wedge e già autori della versione originale della serie, trasmessa dalla tv australiana a partire dal 2007. Anche nella prima versione Jason Gann vestiva in panni Wilfred, mentre il co-protagonista era l’altro creatore della serie, Adam Zwar.

Nella fortunata versione Usa, molto apprezzata dal pubblico statunitense (tanto che la serie ha rappresentato il miglior debutto di una comedy per il network FX), completano il cast Fiona Gubelmann nei panni dell’attraente e un po’ svampita vicina di Ryan, Jenna, e Dorian Brown in quelli della sorella di Ryan, nevrotico medico che tenta di responsabilizzare il fratello ma anche di organizzargli la vita... A lavorare all’adattamento della versione australiana insieme ai creatori originali c’è anche David Zuckerman, grande scrittore e produttore che vanta successi come Willy, il principe di Bel Air, I Griffin e American Dad!

Wilfred può fare affidamento anche una prestigiosa lista di guest stars, fra le quali spicca il nome di Robin Williams, che interpreta il terapista di Ryan. Grazie all’accoglienza positiva di pubblico e critica, la serie è stata rinnovata da FX per una seconda stagione, e lo scorso 31 ottobre il network statunitense ha confermato la realizzazione di una terza stagione, che verrà trasmessa in patria nel 2013. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.