FoxCrime  

Punto della situazione su Profiling in vista dell’inizio della stagione 5

Il recap del finale della stagione 4 per arrivare preparati alla 5

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il finale della quarta stagione di Profiling era stato così ricco di avvenimenti che a poche ore dall’inizio della stagione 5 (da questa sera, ogni venerdì su FoxCrime alle 21.55) vogliamo fare un punto della situazione su dove eravamo rimasti.

L’ultima puntata era cominciata con quella che sembrava un’allucinazione: Chloé Saint-Laurent (Odile Vuillemin) vede ad una festa la madre che credeva morta da 20 anni. La profiler cede alle emozioni e comincia ad indagare fino a quando il fidato comandante Lamarck le confessa che in realtà la madre è viva e che “È stato Carmen”. Ma a fare cosa? Qualcuno da una moto spara a Lamarck e poi fugge via.

Mentre il comandante in ospedale lotta tra la vita e la morte, Chloé con l’aiuto di Rocher cerca tra i ricordi: ritrova delle lettere d’amore e scopre così che la madre aveva una relazione con Carmen, il prefetto della polizia.

Chloé e Rocher risalgono all’ex moglie di Carmen che prima non collabora e poi attira la profiler a casa sua con l’inganno e la droga. Quando Chloé si risveglia, si trova in una prigione con la madre: Carmen le ha sequestrate entrambe.

Dopo un po’ di tempo dalla sparizione della Saint-Laurent, Rocher decide di parlare con Kavinsky, che sta indagando sul tentato omicidio di Lamark, e di confessargli del presunto coinvolgimento di Carmen. Ma Kavinsky arresta Rocher accusandolo di essere lui ad aver sparato a Lamarck.

Sono poi Hyppolite e Fred a liberare Rocher prima che lo portino in prigione. Intanto è Adèle a far confessare alla moglie di Carmen dove si trova imprigionata la profiler. Prigione in cui Chloé decide di togliersi la vita, impiccandosi, sperando così che Carmen decida di liberare la madre, soddisfatto per averla fatta soffrire abbastanza.

La puntata si chiude con Chloé al mare che guarda la madre e Lili (la bambina che voleva adottare) correre felici con un aquilone.

I punti rimasti aperti sono dunque molti:

- Rocher è buono o cattivo? Ha davvero sparato lui a Lamark o stanno cercando di incastrarlo?

- Lamarck sopravviverà?

- Che ruolo avrà Adèle nella nuova stagione?

- Ma soprattutto… Chloé è davvero morta o no? L’ultima scena è realtà o allucinazione?

Lo scopriremo stasera alle 21.55 con la stagione 5 di Profiling, in prima assoluta su FoxCrime.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.