FoxCrime  

Criminal Minds: Mantegna difende la Love Hewitt

Joe Mantegna difende dagli hater la collega Jennifer Love Hewitt, new entry di Criminal Minds

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gli spettatori americani non sembrano aver accettato di buon grado l’ingresso di Jennifer Love Hewitt in Criminal Minds. Il suo personaggio è stato da molti considerato infatti come un rimpiazzo di quello di Emily Prentiss, amatissimo dal pubblico e uscito di scena alla fine della season 7.

L’ex star di Ghost Whisperer ha ricevuto insulti e sfoghi sui social da parte di svariati hater, per nulla contenti di quest’aggiunta al cast. In difesa dell’attrice si è per fortuna schierato Joe Mantegna (il David Rossi della serie) il quale, su Facebook, ha chiesto rispetto per la collega e spiegato che la sua presenza nello show non è stata concepita per sostituire Paget Brewster, bensì per colmare il vuoto creatosi con l’addio di Alex Blake, l’agente speciale interpretata da Jeanne Tripplehorn.

Il post di Mantegna ha anticipato di tre settimane la premiere USA della decima stagione. Sarà riuscito a placare almeno un po’ l’ira preventiva dei fan di Criminal Minds? E soprattutto: potrà mai essere giustificato tutto questo odio verso la bella e sexy Jennifer? Noi malati di #FoxCrimeMania crediamo di no. E siamo sicuri che sarete d’accordo con noi.

Non vi resta che fare la conoscenza dell’ex agente sotto copertura Kate Callahan. Ve la presenteremo venerdì 14 novembre alle 21, in prima assoluta su FoxCrime.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.